TimGate
header.weather.state

Oggi 03 ottobre 2022 - Aggiornato alle 09:00

Persone che fanno trekking- Credit: Pexels

VIAGGI15 dicembre 2021

Alta via dei parchi, un itinerario da scoprire

di Francesca Ceriani

L’Alta via dei parchi è un itinerario da percorrere a piedi e attraversa otto parchi.

L’Alta via dei parchi è un itinerario di turismo ecosostenibile ancora poco conosciuto. Si tratta di un itinerario da percorrere a piedi che parte da Berceto, nei pressi del passo della Cisa (Parma), e termina all’eremo sul Monte Carpegna, nel Parco del Sasso Simone e Simoncello. Il percorso, che attraversa l’Appennino tra l’Emilia-Romagna, la Toscana e le Marche, tocca 10 province e attraversa otto parchi (due parchi nazionali, cinque regionali e uno interregionale). Lungo questo itinerario tutto da scoprire potrete ammirare tutte le bellezze naturalistiche che le montagne appenniniche sanno offrire.

 

 

Alta via dei parchi, un itinerario da scoprire

Il percorso completo dell’Alta via dei parchi è lungo circa 500 chilometri ed è suddiviso in 27 tappe. Il tracciato è chiaro e semplice da seguire, grazie all’apposita segnaletica. Lungo tutto il percorso, per ogni tappa sono indicate anche le strutture ricettive esistenti. Oltre a scoprire le bellezze naturalistiche del territorio, potrete visitare le diverse città d’arte che incontrerete lungo il territorio attraversato.

 

 

Come organizzare il tour

Potete decidere di percorrere i 500 chilometri in singole tappe oppure organizzando dei trekking di più giorni. Buona parte dei punti di accesso al sentiero sono raggiungibili con i mezzi pubblici. Tra le tappe più belle ci sono quella che porta da Berceto al Lago Santo Parmense, la tappa da Prato Spilla a Passo del Cerreto, quella da passo del Cerreto a Passo Pradarena e la tappa Lama Lite – San Pellegrino in Alpe.