Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 30 luglio 2021 - Aggiornato alle 06:00
Live
  • 21:44 | Basket, ecco il programma della Supercoppa italiana 2021
  • 19:48 | Covid, anche per l'Italia è iniziata la quarta ondata
  • 18:15 | Covid, i dati del 29 luglio: più di 6mila positivi in 24 ore
  • 17:59 | Economia, così cresce la fiducia del paese
  • 17:29 | Basket, Olimpiadi: l’Italia si qualifica ai quarti se...
  • 12:30 | Così Reddito di cittadinanza e di emergenza contrastano la povertà da Covid
  • 11:40 | La quarta ondata di Covid in Germania
  • 10:53 | Per Mattarella la vaccinazione è "un dovere civico e morale"
  • 10:34 | Roma, affare Shomurodov ormai in chiusura
  • 10:00 | In Francia andranno in Dad solo gli studenti non vaccinati
  • 09:35 | Volano i canottieri azzurri: un oro e un bronzo
  • 09:23 | Paltrinieri più forte di tutto: è argento negli 800 stile
  • 08:15 | L’Italvolley femminile passeggia sull’Argentina
  • 01:00 | Il monito di Mattarella sui vaccini e le altre notizie sulle prime pagine
  • 23:46 | Perché è importante il pre-vertice sui sistemi alimentari di Roma
  • 21:10 | MotoGP 2021, a Misano ci sarà il pubblico (solo col Green Pass)
  • 16:50 | L’Italvolley maschile ritrova il successo: Giappone ko
  • 16:40 | Pnrr, Franco: al Sud stimiamo andranno oltre 80 mld (oltre 40%)
  • 15:14 | Quarta medaglia per la scherma: Italia d'argento nella sciabola a squadre
  • 13:35 | Basket, Olimpiadi: l’Italia lotta ma perde 83-86 con l’Australia
Barcellona, cosa fare in un weekend Barcellona, Spagna: la Sagrada Familia - Credit: Pexels
VIAGGI 14 gennaio 2020

Barcellona, cosa fare in un weekend

di Daniela Melis

Da quando è scoppiata la mania dei viaggi è una delle mete preferite, scopriamo perchè

 

È la meta preferita non solo di giovanissimi in vena di divertirsi o famiglie che cercano un po’ di sole, ma di chiunque.

Perché Barcellona, capoluogo della Catalogna spagnola, è in grado di soddisfare tutti, di dissetare ogni tipo di sete, di sfamare ogni curiosità.

 

Ecco cosa fare in un weekend nella bella città catalana.

La Rambla

Primissima tappa di un viaggio a Barcellona è La Rambla, dove alla fine si finirà per passare tutta la vacanza. Si tratta di una lunga passeggiata al centro della città, che parte dal porto e trascina in un percorso assolutamente vorticoso fatto di artisti di strada e cantanti, locali e fiorai. Si tratta indubbiamente di una delle aree più vive della città.

Sagrada Familia

Uno dei monumenti più interessanti di Barcellona è, banalmente, un non finito. Proprio lei, la Sagrada Familia, da inserire indubbiamente nella lista di cose da fare in un weekend nella città. E forse il suo fascino è proprio nella storia della sua costruzione, iniziata nel 1866: una bellissima chiesa che mischia gli stili gotico, islamico e rinascimentale che vedrà probabilmente la luce definitiva nel 2030.

Parc Guell

Cosa fare in un weekend a Barcellona? I veri amanti dell’arte, per dare una terza risposta a questa domanda, non devono perdersi l’altro patrimonio UNESCO dopo la Sagrada firmato Gaudì: Parc Guell. Un immenso parco di colori e fantasia dove il grandissimo artista catalano mise insieme tradizione e modernità, identità e cosmopolitismo.

I più visti

Leggi tutto su Tempo Libero