TimGate
header.weather.state

Oggi 25 maggio 2022 - Aggiornato alle 09:39

 /    /    /  Castello di Vaduz: cosa vedere a Vaduz
Castello di Vaduz: cosa vedere a Vaduz

Una vista di Vaduz- Credit: iStock

VIAGGI20 gennaio 2022

Castello di Vaduz: cosa vedere a Vaduz

di Francesca Ceriani

Vaduz è una delle capitali più piccole del mondo.

La capitale del Liechtenstein, una delle più piccole d’Europa e del mondo, è Vaduz, una cittadina di 5.400 abitanti che si trova sul fiume Reno, al confine tra Austra e Svizzera. Questa tipica cittadina alpina è poco conosciuta, ma ospita un bellissimo castello e i musei del Principe. Qui ha sede anche il piccolo parlamento del principato e nella capitale vivono i sovrani del Liechtenstein. Inoltre Vaduz è conosciuta per essere un florido paradiso fiscale. Se state pensando di visitare Vaduz, la sua via principale è Das Städtle: un lungo corso dove si trovano molti negozi, locali e ristoranti. Questa via comprende anche il quartiere governativo e il municipio, vicino al quale si trova una statua in bronzo, il ‘Grande cavallo’. La capitale ospita poi una Galleria Nazionale d’Arte, dove sono custodite opere datate tra il XIX secolo e i giorni nostri, tra cui anche la collezione del principe del Liechtenstein.

 

 

Castello di Vaduz: cosa vedere a Vaduz

Ma le due principali attrazioni di Vaduz sono la cattedrale e il castello. La cattedrale di San Florin, sede dell’arcidiocesi di Vaduz, è un edificio relativamente moderno, costruito tra il 1869 e il 1873. La chiesa in stile neogotico è caratterizzata da una torre che mostra quattro piccoli orologi su tutti i suoi lati. A pochi minuti dal centro si trova poi il Castello, di proprietà della famiglia reale dal 1712. Oggi è la residenza ufficiale del principe e proprio per questo motivo non è aperto alle visite. L’edificio sorge su un promontorio ed è circondato da un bosco. Nelle vicinanze sorge un antico villaggio. Una volta all’anno, durante la festa del principato, è possibile visitare i giardini del castello.