Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 06 dicembre 2021 - Aggiornato alle 16:01
News
  • 15:22 | Arresto Ferrero, la Sampdoria annuncia dimissioni da presidente
  • 15:11 | Pioli: 'Servirà imprevedibilità per battere il Liverpool'
  • 15:00 | Una doppia retrospettiva su Giovanni Gastel a Milano
  • 13:24 | Infortuni vista Champions, il Milan perde Leao, Inter stop Correa
  • 12:56 | Arrestato per bancarotta Massimo Ferrero, presidente Sampdoria
  • 12:32 | A Miami la mostra sull’arte visiva di Bob Dylan
  • 11:51 | Totti e l’amore per la Roma: “Siamo abituati a soffrire”
  • 11:15 | Caro energia, perché lo scenario potrebbe migliorare
  • 11:12 | Quando arriverà il via libera al vaccino per bimbi sotto i 5 anni
  • 10:58 | Omicron potrebbe sostituire Delta secondo l'Oms
  • 10:37 | Lavoro, perché l'inflazione può fermare la great resignation
  • 10:36 | Variante Omicron: in quali paesi è stata segnalata finora
  • 10:15 | Coppa Davis, i numeri del successo della Russia
  • 09:41 | Allegri: 'Tanti sbagli ma alla fine contano i risultati'
  • 09:10 | Che duello Hamilton-Verstappen, tutto rinviato ad Abu Dhabi
  • 09:09 | L’entrata in vigore del Super Green pass
  • 08:55 | La vittoria della Juve sul Genoa (2-0)
  • 08:45 | Il ritorno alla vittoria della Lazio
  • 06:27 | Basket, Serie A: risultati, tabellini e classifica dopo la 10ª giornata
  • 00:16 | Basket, Serie A: Napoli non si ferma, Cremona stesa 91-88
Cinque cose che non sapete sul Louvre Parigi, il Louvre - Credit: Pexels
VIAGGI 20 febbraio 2020

Cinque cose che non sapete sul Louvre

di Daniela Melis

Ci sono cose che non sapete sul Louvre e che vi lasceranno senza fiato, oltre a farvelo amare

 

Il museo del Louvre è forse il più famoso al mondo.

Non solo perché ha un’estensione straordinaria, ma anche perché la sua architettura è unica nel suo genere. E perché contiene alcune delle opere più belle al mondo.

 

Finito tutto qui? No. Ci sono cose che non sapete. Vediamone cinque.

Il più grande museo al mondo

Il museo del Louvre è indubbiamente il più grande del mondo. Alcuni esperti hanno calcolato che per visitarlo tutto dall’inizio alla fine, restando 30 secondi in ogni stanza, ci vogliono 100 giorni. Non pensate di viverlo in un giorno, quindi.

Un museo fortezza

Il Louvre non è nato come un museo. Nell’anno della sua costruzione, 1190, infatti, era pensato come una fortezza a difesa di Parigi. Poi divenne anche Palazzo Reale. Solo recentemente è diventato un museo.

Il suo quadro più famoso è grande poco più di un foglio A2

Il quadro che dà maggior lustro al Louvre è indubbiamente La Gioconda di Leonardo. In tanti accorrono a vederla, enigmatica e speciale. Eppure si tratta di un quadro piccolissimo. Le sue dimensioni sono 77 cm x 53 cm.

Maggioranza di artisti francesi

Nonostante sia un italiano a dare lustro al museo, un’altra delle cose che non sapete sul Louvre è che la maggioranza delle sue opere sono di artisti francesi. La percentuale delle opere francesi, su un totale di 7500, è del 66%.

La piramide del Louvre: i dati

La piramide del Louvre è stata costruita solo nel 1985. Conta 673 lastre di vetro, è alta 21 metri e pesa ben 200 tonnellate. Un’opera mastodontica.

 

LEGGI ANCHE: I musei più belli nel centro di Parigi e i ristoranti stellati migliori di Parigi

I più visti

Leggi tutto su Tempo Libero