Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 23 settembre 2021 - Aggiornato alle 18:00
News
  • 18:30 | Le foto di Robert Doisneau esposte a Rovigo
  • 16:38 | Rincaro bollette, le mosse del governo per ridurre l’impatto
  • 15:00 | Draghi: il governo non aumenterà le tasse, momento per dare non prendere
  • 14:30 | Vaccini, perché le prime dosi sono aumentate nell’ultima settimana
  • 14:29 | A Tokyo una libreria dedicata allo scrittore Haruki Murakami
  • 14:26 | Come sarà il clima nelle città italiane alla fine di questo secolo
  • 12:45 | Ad Art Basel 2021 artisti e opere di alto livello
  • 11:48 | Gli Usa hanno autorizzato la terza dose per gli over 65
  • 11:45 | Il Milan vince e riaggancia l’Inter
  • 11:40 | La prima vittoria in campionato per la Juventus
  • 10:12 | 7 cose da fare e da vedere a Ivrea
  • 09:40 | Nuova power unit per Leclerc, partirà ultimo in Russia
  • 06:30 | Elezioni federali in Germania: le cose da sapere
  • 06:05 | Il green pass in parlamento e le altre notizie sulle prime pagine
  • 06:01 | Basket, Scola a Varese non sarà solo il nuovo amministratore delegato
  • 03:23 | Green pass obbligatorio sul luogo di lavoro: le cose da sapere
  • 19:50 | MotoGP 2021, Zarco operato al braccio destro: ci sarà ad Austin
  • 19:25 | SBK 2021, programma e orari del GP di Spagna a Jerez
  • 19:00 | Covid, 3.970 nuovi casi con l'1,4% di positività
  • 18:25 | Assemblea generale dell’Onu, preoccupati per il futuro del mondo
Cosa vedere a Mantova in un giorno Scorcio della bellissima città di Mantova - Credit: iStock
VIAGGI 22 marzo 2021

Cosa vedere a Mantova in un giorno

di Francesca Ceriani

Mantova è una splendida città rinascimentale.

Costruita intorno a tre laghi alimentati dal fiume Mincio, Mantova è una splendida città rinascimentale, inserita nel 2008 nei patrimoni dell’Unesco.

Questa città d’acqua al centro della Pianura Padana è ricca di monumenti e castelli rinascimentali e possiede numerose opere d'arte legate ai Gonzaga che qui governarono per oltre quattro secoli.

 

Se avete deciso di visitarla in un giorno, preparatevi a lunghe camminate perché avrete tante cose da scoprire.

Cosa vedere a Mantova in un giorno: gli imperdibili

La vostra visita di Mantova non può non iniziare da Palazzo Ducale. Nelle oltre 500 stanze che lo compongono, vissero i Gonzaga dal 1328 al 1707. Si tratta del monumento principale della città: visitandolo ammirerete gli splendidi affreschi di Mantegna e Pisanello.

 

Fate attenzione però: per girarlo tutto ci vogliono almeno due ore. In piazza Virgiliana si trova invece il Museo Diocesano, custode di capolavori di pittura, armature rinascimentali e oreficeria. La piazza più grande e importante di Mantova è dedicata al poeta trovatore Sordello: qui si erge il Duomo cittadino, dove sono seppelliti i più importanti membri della famiglia Gonzaga.

 

Affascinante poi Piazza delle Erbe, con le botteghe sotto ai portici, i bar e ristoranti tipici. Qui si trova anche la Rotonda di San Lorenzo, la chiesa più antica della città. Da non perdere poi Palazzo Te.

Mantova e l’arte

Nel Castello di San Giorgio si trova la più importante opera d’arte di Mantova: è la camera picta o Camera degli Sposi dipinta dal Mantegna dal 1465 al 1474.

 

Nella prima parete sono ritratti tutti i componenti della famiglia Gonzaga, mentre nella seconda scena si celebra la linea dinastica. Un altro gioiello della città è la chiesa di Sant’Andrea, ben più affascinante del Duomo.

 

Secondo la tradizione, qui è custodita la terra con il sangue di Cristo che Longino (il centurione romano che gli trafisse il costato) raccolse ai piedi della croce. 

I più visti

Leggi tutto su Tempo Libero