TimGate
header.weather.state

Oggi 08 agosto 2022 - Aggiornato alle 18:19

Un canale di Amsterdam- Credit: Pexels

VIAGGI07 luglio 2022

Cose da sapere prima di visitare Amsterdam

di Francesca Ceriani

Stai pensando di organizzare un viaggio ad Amsterdam? Le cose da sapere prima di partire.

Stai pensando di organizzare un viaggio ad Amsterdam? Le cose da sapere prima di partire.

 

 

Cose da sapere prima di visitare Amsterdam: consigli pratici

Se stai pensando di organizzare un viaggio ad Amsterdam, ci sono alcuni consigli pratici che ti possono essere utili. Innanzitutto, se vuoi spostarti con i mezzi pubblici, è bene sapere che nella capitale olandese puoi acquistare il biglietto giornaliero (o plurigiornaliero), ma anche il Travel ticket che comprende anche gli spostamenti da e per l’aeroporto e un abbonamento che ti permetterà di spostarti in tutta la regione Noord-Holland.

 

 

Una card per tutti i musei

Per chi ama i musei, è possibile acquistare la ‘Iamsterdam’: inclusi nel prezzo, gli ingressi a diversi musei e l’uso illimitato dei mezzi di trasporto. Per gli alloggi, la maggior parte si trovano nel centro storico, nel quartiere a luci rosse (che è sicurissimo) e nella zona dei musei.

 

 

Cose da sapere prima di visitare Amsterdam: curiosità

Amsterdam è una delle città più affascinanti d’Europa ed è unica nel suo genere. Ci sono tante curiosità che la riguardano. Per esempio, sapevi che la capitale olandese ha più canali di Venezia? Amsterdam ne ha 156, contro i 140 di Venezia. E proprio l’acqua è il tratto distintivo della città, che si trova sotto al livello del mare ma, grazie al suo sistema di canali, riesce a mantenere una posizione elevata rispetto all’acqua.

 

 

Le biciclette

Avrete poi sentito parlare del numero impressionante di biciclette che circolano per le strade di Amsterdam: le bici sono tre volte il numero delle auto. Amsterdam, poi, è stata la prima capitale europea ad aver legalizzato i matrimoni tra omosessuali e qui la prostituzione e la cannabis sono legali (ma è vietato fumare tabacco nei bar e nei ristoranti), anche se la cannabis è acquistabile solo nei coffee shop.