Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 29 novembre 2021 - Aggiornato alle 22:01
News
  • 22:01 | Leo Messi ha vinto il Pallone d’oro
  • 20:53 | "Il virus ha mostrato come dipendiamo gli uni dagli altri"
  • 20:03 | Nucleare iraniano: a Vienna ricominciano le trattative
  • 17:30 | Riforma del processo civile: ecco cosa prevede
  • 17:24 | Roma, Pellegrini infortunato rientra nel 2022
  • 17:00 | Covid, i dati del 29 novembre: tasso di positività al 2,9%
  • 14:35 | Juve, Codacons: 'Se accuse confermate retrocessione'
  • 13:55 | Inter, Inzaghi perde Darmian e Ranocchia per 15-20 giorni
  • 13:49 | Allegri: 'Ne usciremo, servono calma e pazienza'
  • 13:32 | Chi era Virgil Abloh, direttore creativo di Louis Vuitton morto a 41 anni
  • 11:54 | Aumentano i vaccini: una conseguenza di Super Pass e variante
  • 11:41 | Speranza: "Non sono allo studio ulteriori misure anti-Covid"
  • 11:29 | Basket, Petrucci a Banchero: “Ti aspetto presto in Nazionale”
  • 11:28 | Variante Omicron, perché l'Oms non vuole chiudere le frontiere
  • 11:15 | Napoli, Matteo Politano è guarito dal Covid-19
  • 11:07 | Coppa Davis, l’Italia sfida la Croazia ai quarti di finale
  • 10:35 | La trattativa per Malang Sarr all'Inter
  • 10:30 | Agli Uffizi di Firenze la mostra sull’infanzia nell’antica Roma
  • 10:20 | Chiesa out fino alla fine dell’anno
  • 10:03 | Il nuovo primo ministro della Repubblica Ceca
VIDEO Costa Azzurra: le città più belle da visitare
Una bambina di fronte al mare - Credit: Pexels
VIAGGI

Costa Azzurra: le città più belle da visitare

di Francesca Ceriani

Mare azzurro e incantevoli borghi: le città da non perdere in Costa Azzurra.

Se state pensando di organizzare una vacanza in Costa Azzurra, avrete solo l’imbarazzo della scelta delle tappe da prendere in considerazione.

I 120 chilometri di costa, che vanno da Menton a Tolone, offrono un mare azzurro (da cui prende il nome questa parte di Francia), borghi incantevoli incorniciati dai monti e una varietà di paesaggi unica al mondo. Molti artisti e pittori di fama mondiale, come Matisse, Renoir, Chagall e Monet, sono rimasti incantati di fronte alle bellezze di questi luoghi e si sono lasciati ispirare dai paesaggi e dall’atmosfera che si respira in queste terre. 

 

 

Costa Azzurra: le città più famose da visitare

La città più importante della Costa Azzurra è Nizza, seconda destinazione francese più visitata dopo Parigi. Oltre al mare, godetevi una romantica passeggiata lungo la Promenade des Anglais, il lungomare che costeggia la Baia degli Angeli. Visitate poi i musei che questa città offre, che conservano opere celebri di Matisse e Chagall. Quando si parla di Costa Azzurra non si può non citare Saint Tropez, la città che dagli Anni ’60 è stata set di numerosi film e che ha reso famosa questa regione del sud della Francia. Saint Tropez è una località elegante e raffinata, con boutique e molti locali per la movida.

 

 

Fascino di un tempo

Ma potrete trovare anche il fascino di un tempo, con il vecchio quartiere dei pescatori e le spiaggette racchiuse tra le case. E poi Cannes, la patria del Festival del Cinema, con le sue case color pastello e i porticcioli pieni delle barche dei pescatori. Famosissimo il lungomare Croisette, lungo circa 2 chilometri, che si snoda lungo le spiagge di sabbia e i negozi di alta moda. Il secondo comune più grande della Costa Azzurra dopo Nizza è Antibes, scelta da Picasso come residenza. Qui troverete un importante museo dedicato all’artista spagnolo e la bella spiaggia della Gravette. Infine Montecarlo, la città del lusso e dei casinò; se siete appassionati di Formula 1, visitate il circuito cittadino. 

 

 

Costa Azzurra: i borghi meno conosciuti da visitare

La capitale mondiale del profumo si trova in Costa Azzurra: si tratta di Grasse, una cittadina dove un particolare sistema di nebulizzazione spande profumo per le stradine. Saint-Paul-de-Vence è invece un paesino sulle Alpi marittime francesi, scelta da molti importanti artisti come luogo di residenza. Renoir si innamorò invece di Cagnes-sur-Mer: a lui è dedicato uno splendido museo. In questo borgo, poco distante da Nizza, si respira un’atmosfera tipica della Provenza. Per fare un tuffo nel passato, dritti nel Medioevo, visitate Tourrettes-sur-Loup, borgo in pietra famoso per la coltivazione delle violette.

I più visti

Leggi tutto su Tempo Libero