TimGate
header.weather.state

Oggi 15 agosto 2022 - Aggiornato alle 13:00

Salto di una balena al tramonto- Credit: iStock

VIAGGI22 febbraio 2021

Dove avvistare le balene in Italia

di Francesca Ceriani

Il Santuario dei cetacei è il luogo perfetto per avvistare le balene in Italia.

Il whale watching, cioè l’attività di avvistare le balene, è una pratica che si è diffusa anche in Italia.

 

Nel nostro Paese esiste un tratto di mare, tra il mar Tirreno e il mar Ligure, chiamato il ‘Santuario dei cetacei’. Il nome dice tutto: qui, infatti, è possibile avvistare non solo balenottere, capodogli, ma anche delfini, globicefali, grampi, zifi, stenelle e tursiopi.

Il Santuario dei cetacei

Istituito nel 2001 nell’alto mar Tirreno, il Santuario internazionale dei cetacei ricopre una superficie marina di 96.000 ettari nel triangolo tra la punta di Hyères (in Francia), Punta Falcone e Capo Ferro (in Sardegna) e il Fosso Chiarone (in Toscana).

 

Gli avvistamenti più spettacolari sono ovviamente le balene: se avrete fortuna, potrete ammirarle mentre nuotano in superficie o addirittura mentre saltano e si immergono. Un’esperienza davvero indimenticabile per grandi e piccini.

Le escursioni

In Liguria, sulla riviera di Ponente, esistono appositi servizi che, con partenze da Loano, Genova, Varazze e Savona, vi porteranno in mare aperto alla ricerca dei cetacei.

 

Le escursioni si svolgono in giornata e durano dalle tre alle sei ore, in base al biglietto acquistato. Ad accompagnare i gruppi durante l’escursione ci sono biologi marini che, minuti di binocolo, segnalano gli avvistamenti ai visitatori.

 

Durante la gita potrete incontrare anche altri animali, come tartarughe, pesci spada, tonni, gabbiani e altri uccelli marini.

Quando andare

Il periodo migliore per avvistare le balene va da fine aprile a inizio ottobre. Meglio prenotare con anticipo l’escursione, vista la grande richiesta.

 

I biglietti costano attorno ai 33 euro e ci sono delle riduzioni per bambini e altre categorie. In caso di cattive condizioni meteo, l’escursione viene cancellata e i passeggeri vengono avvisati in anticipo via e-mail o sms.