TimGate
header.weather.state

Oggi 06 luglio 2022 - Aggiornato alle 02:00

 /    /    /  monumenti piu belli madrid
I monumenti più belli di Madrid

I monumenti di Madrid- Credit: I STOCK

VIAGGI26 luglio 2021

I monumenti più belli di Madrid

di Francesca Ceriani

;

Madrid è apprezzata in tutto il mondo per la sua ‘movida’ e per le sue attrazioni culturali

 

I monumenti più belli di Madrid

Madrid, capitale della Spagna, è una città apprezzata in tutto il mondo per la sua vita notturna (la cosiddetta ‘movida’) e per la vasta gamma di attrazioni culturali che offre ai visitatori.

Se avete organizzato una vacanza a Madrid ci sono alcuni monumenti da non perdere. Innanzitutto, il Palazzo reale: l’attuale edificio risale al 1764 e sorge sulle rovine dell’antica residenza della famiglia reale distrutta da un incendio la notte di Natale del 1734. La facciata dell’imponente edificio si ispira a quella del Museo del Louvre di Parigi.

Di fronte al Palazzo Reale si trova il Teatro Real; è il più grande teatro di Madrid e uno dei più importanti teatri di Spagna. La Torre de Madrid, un grattacielo eretto alla fine degli anni ’50, domina il centro della città con i suoi 142 metri di altezza.

Stupenda poi la Cattedrale dell’Almudena: a causa della sua storia travagliata, la cattedrale presenta un mix di stili diversi. Non sono veri e propri monumenti, ma sicuramente sono luoghi imperdibili, le piazze principali della città: Plaza Mayor e Plaza de la Puerta del Sol, la piazza del capodanno madrileno.

I musei più belli di Madrid

Madrid è poi la città dei musei, che custodiscono opere importanti e uniche. Il Museo del Prado è uno dei più famosi al mondo: vale la pena dedicarci alcune ore per apprezzarlo a pieno.

Da Caravaggio a Goya, da Raffaello a Velasquez, il Prado raccoglie la storia dell’arte europea degli ultimi cinque secoli. Il Museo Reina Sofia conserva invece le opere dal Novecento ad oggi: potrete ammirare le opere di Picasso, tra cui Guernica, ma anche di Dalì e Mirò. Il Museo Thyssen-Bornemisza custodisce i quadri della collezione privata del magnate tedesco dell’acciaio, tra cui opere di Van Eyck, Caravaggio, Van Gogh, Gauguin e Hopper.