TimGate
header.weather.state

Oggi 11 agosto 2022 - Aggiornato alle 23:00

Ballerina che danza a teatro- Credit: Pexels

VIAGGI15 ottobre 2021

I teatri più belli d'Europa

di Francesca Ceriani

I teatri sono luoghi magici, spesso vere e proprie perle di architettura: ecco i più belli d’Europa.

Anche chi non è appassionato di opera lirica o di balletto, può apprezzare la bellezza dei teatri, spesso vere e proprie perle di architettura. L’Italia è la patria dei teatri e ospita alcune delle strutture più belle e importanti del mondo. Tra i più conosciuti e apprezzati ci sono il Teatro alla Scala di Milano, il più importante in Europa, il Teatro San Carlo di Napoli, il Gran Teatro La Fenice di Venezia e il Teatro Massimo di Palermo (il più grande edificio teatrale lirico d’Italia e il terzo teatro più grande del continente).

 

Un lungo elenco

Bellissimo anche il leggendario Teatro dell’Opera di Roma, cornice di prime assolute come la Tosca di Giacomo Puccini. C’è poi il Teatro della Pergola di Firenze, inaugurato nel 1652: è ritenuto il primo grande teatro all’italiana. Il Teatro Farnese di Parma rientra di diritto tra i tesori della città. Ci sono poi i teatri antichi, come l’Arena di Verona, anfiteatro romano costruito nel I secolo d.C., il Teatro Greco di Siracusa e il Teatro Greco di Taormina, risalente al III secolo a.C.

 

 

I teatri più belli d’Europa

Anche il resto d’Europa è costellato da splendidi teatri. Nel cuore di Barcellona, lungo le famose ramblas, sorge Gran Teatre del Liceu, il più antico della città, sopravvissuto a incendi, distruzioni e fallimenti economici. Patrimonio dell’Unesco, il Markgräfliches Opernhaus di Bayreuth, in Germania, ha conservato l’atmosfera e le ambientazioni tipiche del Settecento, secolo a cui risale, in perfetto stile barocco. In Francia, oltre alla splendida Opéra di Parigi, c’è l’Opéra Royal de Versailles, inaugurato durante le nozze del Re Sole con Maria Antonietta. Tra i monumenti da visitare a Budapest, capitale dell’Ungheria, la Magyar Állami Operaház, inaugurata nel 1884, quando la folla prese d’assalto l’edificio per ammirarne gli interni. Infine, la Nationaltheater di Monaco di Baviera e la Staatsoper di Vienna: due gioielli imperdibili.