TimGate
header.weather.state

Oggi 11 agosto 2022 - Aggiornato alle 22:32

 /    /    /  Istanbul cosa vedere, in pochi giorni
Istanbul cosa vedere, in pochi giorni

Una donna nel bazar di Istanbul- Credit: iStock

VIAGGI15 gennaio 2022

Istanbul cosa vedere, in pochi giorni

di Francesca Ceriani

Le attrazioni principali di Istanbul, città divisa su due continenti.

Non è la capitale della Turchia ma è indubbiamente la città più importante: Istanbul è una magnifica città divisa su due continenti, Europa e Asia. Crocevia di popoli, è stata capitale di tre imperi e vanta una storia lunga secoli. Città dalle mille sfaccettature, Istanbul è una megalopoli tutta da scoprire. Se avete pochi giorni a disposizione, preparatevi a macinare chilometri a piedi per ammirare le principali attrazioni della città. Innanzitutto il quartiere di Sultanahmet, cuore pulsante della città vecchia e patrimonio dell’umanità.

 

 

Le attrazioni principali

Qui si trovano, una di fronte all’altra, la Basilica di Santa Sofia e l’iconica Moschea Blu. La prima, costruita nel 537, è stata inizialmente cattedrale cristiana, poi moschea e, dal 1935, è un museo. La Moschea Blu, che deve il suo nome alle oltre 20mila piastrelle blu della sua cupola, è la più maestosa e per molti anche la più bella moschea della città. Da visitare, poi, Palazzo Topkapi, alle spalle di Santa Sofia, dove per quattro secoli hanno dimorato i sovrani ottomani. E ancora, l’imponente Moschea di Solimano, la spettacolare Basilica Cisterna e il Grand Bazaar, uno dei posti più caratteristici della città. Per godere di una vista mozzafiato sulla città, salite invece sulla Torre di Galata, nell’antico quartiere europeo di Beyoglu.

 

 

Cosa vedere a Istanbul in pochi giorni: altri luoghi di interesse

Interessantissima anche la parte più moderna e alla moda della città, che si trova una volta superato il ponte di Galata. Piazza Taksim, nel quartiere di Beyoglu, è il centro di questa zona più vivace e frenetica. Qui si trovano anche i locali notturni e più trendy di Istanbul. Se avete qualche ora a disposizione, godetevi l’esperienza di attraversare in battello lo Stretto del Bosforo: questa striscia d’acqua separa l’Europa dall’Asia e dalla nave potrete notare le differenze tra la zona europea e quella asiatica della città. Per gli appassionati di storia, da visitare il Museo di Archeologia di Istanbul, dove è conservato il sarcofago di Alessandro Magno.