TimGate
header.weather.state

Oggi 07 ottobre 2022 - Aggiornato alle 20:00

 /    /    /  La Dublino di Joyce: alla scoperta dell'itinerario letterario
La Dublino di Joyce: alla scoperta dell'itinerario letterario

Una via di Dublino- Credit: iStock

VIAGGI23 luglio 2022

La Dublino di Joyce: alla scoperta dell'itinerario letterario

di Francesca Ceriani

Scoprire Dublino attraverso i luoghi letterari di James Joyce.

Scoprire Dublino attraverso i luoghi letterari di James Joyce: ecco come la meraviglia della letteratura può diventare fonte di ispirazione per itinerari turistici da favola.

 

 

La Dublino di Joyce

In 2022 è un anno importante per il legame Dublino-Joyce: la capitale irlandese festeggia infatti i 100 anni dell’Ulisse, capolavoro dell’autore. I numerosi eventi in programma hanno trasformato la città in un salotto letterario, tra conferenze, forum, mostre, tour e letture. Dublino, spesso associata ai pub e alla birra, ha una importante storia letteraria; Joyce è uno dei massimi esponenti, ma sono diversi gli autori che l’hanno scelta come ‘casa’ : Shaw, Beckett e Wilde, solo per citarne alcuni. Oltre ai classici itinerari, che vi consentiranno di scoprire i parchi della città, i suoi musei, i vicoli e i monumenti più importanti, è possibile scoprire Dublino attraverso i luoghi letterari di cui si parla nei libri di Joyce: scopriamoli insieme. 

 

 

La Dublino di Joyce: alla scoperta dell’itinerario letterario

Tra i luoghi letterari legati ai libri di James Joyce c’è la casa di Bloom, protagonista dell’Ulisse, in Eccles Street. Da non perdere il centro culturale James Joyce e la statua a grandezza naturale dedicata al grande scrittore in Earl Street, nei pressi del fiume Liffey. Nella zona di Temple Bar c’è il Davy Byrne’s: si dice che Joyce fosse un abituale frequentatore del posto, tanto da dedicargli un passaggio nell’Ulisse. In Lincoln Place si trova la Sweeny’s Pharmacy descritta dall’autore nel suo capolavoro.

 

C’è poi il cimitero Glasnevin, dove il protagonista Bloom accompagna il padre per un funerale. Infine, fuori dal centro storico, scendendo a Sandycove, si può fare una passeggiata in riva al mare per poi raggiungere la James Joyce Tower, una fortificazione dell’800 che divenne poi l’abitazione di un caro amico dello scrittore, che lui stesso frequentò e la utilizzò per ambientare le prime scene dell’Ulisse.