• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 21 gennaio 2022 - Aggiornato alle 15:00
News
  • 12:27 | Ritrovata una sinuosa scultura di Henry Moore
  • 11:53 | Mattarella non intende rimanere al Colle
  • 11:50 | Zapata vicino al Newcastle, l'Atalanta pensa a Belotti
  • 11:15 | Uno studio afferma che la cannabis preverrebbe il Covid
  • 10:56 | The Lancet: perché la Lombardia fu travolta dal virus
  • 10:41 | Australian Open, Berrettini vince la maratona contro Alcaraz
  • 10:37 | I grandi elettori positivi voteranno in un parcheggio
  • 10:20 | Il programma della 23esima di campionato
  • 10:02 | Marea nera in Peru, Castillo firma decreto su disastro ambientale
  • 09:51 | L’offerta della Juventus per Vlahovic
  • 09:35 | Definiti i quarti di Coppa Italia
  • 09:26 | La curva cresce, ma meno velocemente
  • 08:47 | Formula 1, l’Alfa Romeo cambia nome e logo
  • 07:00 | Le trattative per il Quirinale e le altre notizie in prima pagina
  • 06:40 | Fantacalcio Serie A TIM, i consigli per la ventitreesima giornata
  • 23:46 | Il vaccino Sputnik è efficace al 70% contro Omicron
  • 23:33 | Covid, il Regno Unito "sta facendo l'ennesimo errore"
  • 23:21 | Usa, il primo anno di presidenza di Biden
  • 21:55 | 8 artiste per la statua di Margherita Hack
  • 21:35 | Al via la mostra dedicata ai resti di Pompei
langhe cosa vedere Le langhe - Credit: I STOCK
VIAGGI 16 ottobre 2020

Langhe, cosa vedere

di Francesca Ceriani

Non solo vigneti: nelle Langhe scoprirete incantevoli borghi medievali

 

I borghi delle Langhe

Quando pensiamo alle Langhe, ci vengono subito in mente i vigneti e le terre fertili di cui quest’area è ricca.

Ma nelle Langhe c’è tutto un mondo da scoprire: oltre a bere buon vino e degustare ottimo cibo, potrete visitare incantevoli borghi medievali, con i loro castelli e le loro chiese, ricchi di storia e di fascino. Il cuore pulsante di questa zona del Piemonte è Alba, una cittadina conosciuta in tutto il mondo per il suo tartufo. Alba ha un impianto medievale, con torri e case fortificate: da non perdere il duomo e la chiesa di San Domenico. Un altro borgo caratteristico è Asti, famosa per i suoi pregiati spumanti. Se invece amate i castelli, recatevi a Barolo: il Castello Falletti è un posto unico e vi basterà salire su in cima per godere della vista delle colline delle Langhe, che regalano colori unici soprattutto in autunno. Vicino a Barolo, troverete anche Grinzane Cavour, Serralunga e La Morra, dove potrete passeggiare tra botteghe, cantine e ristorantini tipici.

I vigneti delle Langhe

Questa terra fertile e rigogliosa è conosciuta in tutto il mondo per i suoi vigneti, che rendono il paesaggio inconfondibile. Se siete amanti del vino, le Langhe sono il posto che fa per voi. Sono moltissime, infatti, le attività legate al vino che potrete svolgere in questa zona. Oltre al classico giro delle cantine (solitamente a ottobre si svolge la tradizionale Fiera del Tartufo, durante la quale le cantine della zona aprono le loro porte ai visitatori e agli amanti del vino), alcuni produttori permettono ai visitatori di assistere alla produzione del vino. Diversi gli itinerari a disposizione, fra trekking nelle vigne ed esperienze di degustazione. Ci sono persino i pacchetti turistici come quelli organizzati da “Strada del Barolo e grandi vini di Langa”. E per un momento di relax, non perdetevi un massaggio in una delle bellissime Spa del luogo, dove si eseguono anche trattamenti utilizzando proprio il vino!

Cosa mangiare nelle Langhe

Nelle Langhe si beve e si mangia divinamente. Dopo aver goduto delle bellezze paesaggistiche di questo territorio e dei suoi borghi caratteristici, rilassatevi con un buon calice di vino. Tipici di questa zona sono il Barolo, il Dolcetto e il Nebbiolo. Assaggiate poi i tajarin all’uovo (pasta tipica fatta in casa) e gli agnolotti del plin, conditi con sugo d’arrosto o burro e salvia. Ottimo anche il brasato al barolo, i salumi e i formaggi prodotti nelle cascine della zona, e il Bunet, una specie di budino fatto con uova, zucchero, latte, amaretti e cioccolato, con l’aggiunta di rhum. 

I più visti

Leggi tutto su Tempo Libero