TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 02:00

Vista al tramonto su Genova- Credit: iStock

VIAGGI16 giugno 2021

Le cose più particolari da vedere a Genova

di Francesca Ceriani

Oltre agli itinerari turistici, Genova nasconde molti luoghi segreti: scopriamoli insieme

Genova, una città ricca di fascino

Stretta tra la montagna e il mare, Genova è una città ricca di fascino. Spesso i turisti la ‘usano’ solo come base d’appoggio per poi visitare altre località turistiche della Liguria, ma non sanno cosa di perdono. Il capoluogo ligure, infatti, oltre ai classici itinerari turistici, nasconde tanti luoghi segreti tutti da scoprire.

Cosa vedere a Genova

Il fascino di questa città ha colpito scrittori, poeti e cantautori. Conosciuta principalmente per il suo famoso Acquario, Genova offre molte attrazioni. Il simbolo della città è certamente la lanterna, alta 77 metri. Caratteristico il centro storico cittadino: perdetevi tra i suoi vicoli se volete assaporare a pieno l’atmosfera del capoluogo ligure. Maestosa e solenne è la cattedrale di San Lorenzo: la facciata gotica è tipica dello stile genovese. Molto bello, infine, il porto antico di Genova, dove si trova anche l’Acquario.

Le cose più particolari da vedere a Genova

Uscendo dai percorsi turistici, Genova offre molte altre attrazioni meno note. Per esempio, per godere di una particolare vista sulla città, vi basterà recarvi nei suoi punti panoramici: l’ascensore di Eataly nel porto antico e il Bigo, che si trova proprio di fronte, oppure il Castello D’Albertis. Altro luogo particolare è il Campopisano, un piazzale formato da ciottoli bianchi e neri: qui furono seppelliti i 9.000 pisani che persero la vita durante la battaglia della Meloria del 1284. Passeggiando per il centro storico non dimenticatevi di visitare i ‘trogoli’, gli antichi lavatoi dove le donne lavavano la biancheria.

 

Nella piazzetta di Santa Brigida, coloratissima, se ne trova più d’uno. Per gli amanti di De André, poi, c’è uno spazio culturale e musicale a lui dedicato in via Del Campo 29. Uno dei luoghi più particolari è certamente la Farmacia Sant’Anna: qui sembra che il tempo si sia fermato. Infine, salite a bordo di una Navebus per scoprire altri luoghi magnifici della città, o della funicolare per raggiungere le colline del centro.