TimGate
header.weather.state

Oggi 09 agosto 2022 - Aggiornato alle 00:00

 /    /    /  Lourdes: dove si trova, come arrivarci e cosa vedere
Lourdes: dove si trova, come arrivarci e cosa vedere

Un pellegrino al tramonto- Credit: Pexels

VIAGGI02 ottobre 2021

Lourdes: dove si trova, come arrivarci e cosa vedere

di Francesca Ceriani

A Lourdes si trova il famoso Santuario Mariano Notre-Dame.

Lourdes è una delle mete di pellegrinaggio più celebri per i fedeli cristiani. Questa piccola cittadina di circa 14mila abitanti si trova in Francia, nella regione dell’Occitania, nel dipartimento degli Alti Pirenei. Nel 1858 divenne famosa in tutto il mondo dopo che la Madonna apparve a una bambina, la contadina Bernadette Soubirous (successivamente proclamata santa). Ogni anno accoglie milioni di turisti provenienti da tutto il mondo, interessati a visitare tutti i posti delle apparizioni e i luoghi di vita della santa.

 

 

Lourdes: come arrivarci

La distanza tra Lourdes e Parigi è notevole: oltre 850 chilometri separano le due città. Ma niente paura: Lourdes è facilmente accessibile. La cittadina ospita uno scalo aereo, dove atterrano anche voli low cost in partenza da Roma. L’aeroporto di Pau-Pyrénées dista invece circa 45 chilometri dal paese della santa Bernadette.

 

Un altro modo per arrivarci è il treno: dall’Italia, si può raggiungere la stazione di Narbonne, per poi cambiare a Tolosa e arrivare a Lourdes. Altri treni, invece, conducono direttamente a Parigi, dove si può poi prendere un altro treno per Lourdes. Dall’Italia partono anche molti tur organizzati che propongono il viaggio in autobus. Ultima soluzione: l’automobile. Mezzo scomodo, però, per chi parte dal centro o sud Italia.

 

 

Cosa vedere a Lourdes

Il primo luogo da visitare a Lourdes è la Grotta di Massabielle, dove la Vergine Maria sarebbe apparsa per la prima volta a Bernadette nel 1858, indicandole la fonte d’acqua miracolosa, oggi vera attrazione della cavità. Qui si trova anche la statua di Nostra Signora di Lourdes. C’è poi la Cripta, il più piccolo santuario di Lourdes, sotto la Basilica Superiore.

Il Santuario di Notre-Dame di Lourdes è certamente una delle costruzioni religiose più importanti della città. è composto da tre basiliche: quella di San Pio X, la Basilica del rosario e la Basilica superiore. Luogo emblematico sono le Piscine del Santuario: l’immersione in queste acque potrebbe avere effetti benefici sul corpo dei pellegrini, che si recano a Lourdes soprattutto per questo motivo. Infine, merita una visita la casa museo di Bernadette, un antico mulino ad acqua nel centro storico.

 

 

Cosa vedere a Lourdes: luoghi non religiosi

Anche se il motivo principale per cui i pellegrini si recano a Lourdes è visitare i luoghi dell’apparizione, la cittadina e i suoi dintorni hanno anche altro da offrire. Il Château Fort è uno dei luoghi non religiosi più belli da visitare a Lourdes. La roccaforte, risalente al XIV secolo, si raggiunge solo dopo una ripida salita. Ma la vista dalla terrazza panoramica vale lo sforzo.

 

Qui si può visitare il Museo delle Arti e Tradizioni Popolari. Altra escursione da non perdere è la salita al Pic du Jer attraverso la funicolare: sulla sommità svetta una grande croce. A circa 20 chilometri da Lourdes si trova anche un rinomato centro termale, quello di Bagnères-de-Bigorre.