TimGate
header.weather.state

Oggi 17 maggio 2022 - Aggiornato alle 12:00

Un turista di fronte a un tempio a Bali- Credit: iStock

VIAGGI07 gennaio 2022

Quanti giorni ci servono per visitare Bali

di Francesca Ceriani

Consigli su quando andare e quanto tempo restare a Bali.

Se volete rilassarvi, godere di un mare meraviglioso e spiagge da sogno e divertivi allo stesso tempo, Bali è il posto giusto per voi. Bali è l’isola più turistica e amata dell’Indonesia, una vera e propria perla tropicale che, insieme ad altre 17.000 isole, compone l’arcipelago indonesiano, il più grande al mondo. Chiamata anche l’Isola degli Dei, è il giusto compromesso tra art, cultura e bellezze naturali.

 

 

Il clima di Bali

Il suo clima tropicale la rende visitabile in ogni periodo dell’anno e la temperatura media è di 30°. Dal mese di novembre a marzo c’è la stagione delle piogge, mentre da aprile a ottobre la stagione è secca. Il periodo migliore per godere a pieno delle bellezze dell’isola è quindi quello della stagione secca, anche se potrebbe comunque verificarsi qualche breve acquazzone.

 

 

Quanti giorni servono per visitare Bali

Se visitate Bali per la prima volta, il tempo consigliato per la vostra permanenza è di una settimana. Nei sette giorni, infatti, riuscirete a visitare le spettacolari spiagge dell’isola, i templi induisti e le bellezze naturali che il luogo offre. La durata, ovviamente, dipende sia dalla vostra disponibilità di tempo sia dal budget che avete a disposizione. Se potete, fermatevi anche 10 o 14 giorni: in questo modo, oltre a visitare le attrazioni dell’isola, riuscirete a entrare in pieno contatto con le tradizioni e gli usi locali e vi immergerete nell’atmosfera di pace e serenità del luogo. Per girare l’isola, potete affittare un’auto o un motorino.