TimGate
header.weather.state

Oggi 05 luglio 2022 - Aggiornato alle 12:00

 /    /    /  Weekend a Venezia, dove mangiare
Weekend a Venezia, dove mangiare

Foto di uno scorcio di Venezia al tramonto- Credit: iStock

VIAGGI17 marzo 2021

Weekend a Venezia, dove mangiare

di Francesca Ceriani

I posti tipici dove mangiare a Venezia durante un fine settimana.

Venezia è una delle mete turistiche più ricercate e amate al mondo. Per gli italiani è la città ideale dove trascorrere un fine settimana all’insegna dell’arte, del romanticismo, della cultura e del buon cibo.

 

Il capoluogo veneto, infatti, è famoso non solo per la splendida piazza San Marco e per le gondole, ma anche per la sua antica tradizione culinaria. Bisogna però fare attenzione a non cascare nei ‘trappoloni’ per turisti. Ecco quindi dove mangiare bene, assaporando il gusto autentico della cucina veneziana.

Dove mangiare a Venezia: osterie e bàcari

Venezia, com’è noto, è una città costosa. Ma per mangiare, e gustarsi un piatto tipico, potete optare sulle osterie e sui più tipici bàcari: qui l’ambiente è rustico e conviviale, senza sfarzi, ma i piatti proposti sono quelli tradizionali.

 

Lontani dalla calca dei turisti, le zone più ricche di bàcari sono San Polo e Cannaregio. Vicino al Ghetto Ebraico, per esempio, si trova Il Paradiso Perduto, dove troverete un’ampia scelta di piatti tipici. Se non volete fermarvi, potete chiedere un fritto d’asporto.

 

L’Osteria Al Timon è un ottimo locale dove assaggiare i piatti della tradizione, senza spendere un occhio della testa. Un’altra buona alternativa è l’Osteria Al Ponte, chiamata così perché si trova vicino al Ponte Cavallo: la specialità della casa sono gli stuzzichini e i taglieri.

 

A San Polo c’è l’Osteria Alla Ciurma, consigliato per un pasto veloce o un aperitivo. Uno dei bàcari più amato dai veneziani si trova a pochi passi dal mercato di Rialto: All’Arco, da non perdere i crostini al baccalà mantecato.

Dove mangiare a Venezia: le trattorie

Molto diffuse a Venezia sono anche le trattorie. Anche in questo caso, potrete soddisfare il palato con i sapori unici della tradizione spendendo poco. La Trattoria Da Marisa è un’istituzione in città: a pranzo troverete menù a prezzo fisso, mentre la sera potrete gustare le ottime specialità a base di pesce.

 

La Trattoria Alla Rampa offre una deliziosa zuppa di pesce, mentre Al Nono Risorto, a pochi passi dal mercato di Rialto, con la bella stagione potrete mangiare all’aperto i piatti tipici e le specialità di pesce, oppure una pizza.

I ristoranti stellati

Oltre ai bàcari e alle trattorie, Venezia ospita ben se ristoranti stellati. Portafoglio permettendo, vale una pena prenotare una cena di lusso in uno di questi locali dove potrete assaporare i piatti tipici rivisitati in maniera unica.

 

In Piazza San Marco c’è l’abc Quadri mentre, a pochi passi, in Riva degli Schiavoni, c’è il Met Reastaurant, con il ‘suo’ granchio reale. All’Isola della Giudecca si trova invece l’Oro Restaurant, all’interno del Belmond Hotel Cipriani. Al Dopolavoro Dining Room, all’Isola delle Rose, potrete gustare piatti preparati solo con prodotti a chilometro zero.

 

L’Osteria Da Fiore rivisita in chiave moderna i piatti della tradizione. Infine il Ridotto Retaurant, altro ristorante stellato della città: un piccolo ed elegante ristorante gourmet con soli 9 tavoli.