Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 31 luglio 2021 - Aggiornato alle 13:21
Live
  • 13:08 | Basket, Olimpiadi: l’Italia piega la Nigeria 80-71 e centra i quarti
  • 10:09 | L’argento di Mauro Nespoli nel tiro con l’arco
  • 10:00 | Economia, così cresce la fiducia del paese
  • 09:29 | Ufficiale Matteo Lovato all’Atalanta
  • 09:15 | Covid, Brusaferro: ecco perché dobbiamo muoverci ancora con prudenza
  • 09:03 | I bronzi di Simona Quadarella e Irma Testa
  • 20:26 | Per Rea il futuro è in SBK, ma “mai dire mai alla MotoGP”
  • 19:00 | Covid, monitoraggio Iss: l'Rt è salito a 1,57
  • 18:03 | L’Italvolley maschile vola ai quarti del torneo olimpico
  • 17:00 | Covid, i dati del 30 luglio: il tasso di positività è al 2,67%
  • 16:39 | La variante Delta si diffonde come la varicella
  • 16:09 | Covid, perché la Cina ha accusato gli Usa di terrorismo
  • 16:08 | L'aumento dei contagi a Tokyo: stato d'emergenza fino al 31 agosto
  • 15:32 | Endemia: cosa significa e perché se ne parla
  • 15:30 | Usa, i nuovi provvedimenti di Biden sui vaccini
  • 14:00 | Dal calcio al cinema: 10 motivi per guardare la tv con TIMVISION
  • 12:43 | Djokovic eliminato! Zverev infrange il sogno del Golden Slam
  • 10:43 | Il possibile scambio tra Perisic e Florenzi
  • 10:32 | Chiellini: “Lunedì sarò a Torino per ricominciare”
  • 10:14 | Il bronzo di Lucilla Boari nel tiro con l’arco
VIDEO 'Suburra' verso finale, in ballo c'è il grande affare Giubileo
TOP VIDEO

'Suburra' verso finale, in ballo c'è il grande affare Giubileo

Roma, 26 ott.
(askanews) - 'Suburra' va verso il gran finale. La terza e ultima stagione della serie sarà disponibile su Netflix dal 30 ottobre. Il crime thriller era partito nel 2017, con l'obiettivo di raccontare il legame a Roma tra Chiesa, Stato e crimine. La prima stagione ruotava attorno al Vaticano e all'acquisizione dei terreni di Ostia, la seconda era incentrata sulla competizione per il potere politico e l'elezione del sindaco, questo epilogo avrà come unico palcoscenico le strade di Roma. Qui prenderanno vita nuove e inaspettate alleanze, in una battaglia ricca di colpi di scena, e il mondo 'di sopra' e quello 'di sotto' dovranno venire a patti per spartirsi il più grande affare del nuovo millennio: il Giubileo. Protagonisti principali sono sempre Alessandro Borghi nel ruolo di Aureliano, Giacomo Ferrara in quello di Spadino, Filippo Nigro nel ruolo del politico ormai corrotto dal potere, Francesco Acquaroli con il suo cattivissimo Samurai, mentre in questa ultima stagione prendono quota i personaggi femminili interpretati da Carlotta Antonelli e Federica Sabatini. Alessandro Borghi ha confessato che questa serie ha forgiato sia la sua vita professionale che personale e gli lascerà la consapevolezza di aver fatto qualcosa di grande. 'Suburra' è infatti la prima produzione italiana di Netflix e andrà in 190 Paesi del mondo.
I più visti

Leggi tutto su Video