TimGate
header.weather.state

Oggi 06 luglio 2022 - Aggiornato alle 09:00

 /    /    /  Australia, il baby canguro trovato nel marsupio della madre morente

CLIMA11 gennaio 2020

Australia, il baby canguro trovato nel marsupio della madre morente

di Redazione

La volontaria: "È rimasto illeso. Lo abbiamo chiamato Chance"

Immagini di koala con la pelliccia bruciacchiata, opossum con zampe bruciate o innumerevoli carcasse di canguri carbonizzati hanno fatto il giro del mondo da quando è iniziata la stagione degli incendi in Australia. Alcuni di questi animali sono riusciti a scampare alle fiamme e sono ora in cura in un rifugio al Glenmore Park, sobborgo di Sydney.

 

La soccorritrice Sarah Price, che lavora per l'associazione animalista Wires, spiega: "Numerosi habitat sono stati distrutti. Nel nostro rifugio al momento abbiamo in cura probabilmente canguri, opossum e pipistrelli".

 

Sarah ha trovato un cucciolo di canguro miracolosamente vivo nel marsupio della madre morente. "Sfortunatamente la mamma non ce l'ha fatta. Il figlio è rimasto illeso che è una cosa fantastica. Un maschietto a cui abbiamo dato il nome di 'Chance', perché se lo merita davvero, è attualmente in cura presso di noi. È stato visitato dal veterinario e sta bene".

 

Si stima che negli incendi in Australia siano morti finora un miliardo di animali. Anche popolazioni di creature meno visibili, come rane, insetti e rettili, sarebbero state devastate.