Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 27 settembre 2020 - Aggiornato alle 12:07
Live
  • 12:00 | Polpette di patate
  • 11:30 | Coronavirus: il punto sulla pandemia
  • 11:14 | I fratelli Inzaghi vincono all’esordio e si “abbracciano” in tv
  • 11:06 | L'uomo arrestato per sbaglio nell'attacco di Parigi
  • 11:00 | Perché sorridere fa bene?
  • 10:37 | La corsa al titolo di capocannoniere sarà bellissima
  • 10:12 | Elettra Lamborghini e Afrojack si sono sposati
  • 10:00 | È subito pazza Inter, rimontata 4-3 la Fiorentina
  • 10:00 | Riconoscere il diabete nei cani: quali sono i segnali?
  • 09:30 | L’Atalanta riprende a volare. Gasp: “Più forti di un anno fa”
  • 09:00 | Distinguere un nido di api da un nido di vespe
  • 09:00 | Come avvengono le previsioni meteorologiche?
  • 07:49 | Pazza Inter, Con la Fiorentina è 4-3, Conte:'Orgoglioso dei miei'
  • 01:18 | Commisso apre alla cessione di Chiesa alla Juve
  • 23:04 | “Patria”, la prossima serie spagnola di cui si parlerà tanto
  • 19:58 | La Lazio vince a Cagliari, Il Benevento manda ko la Sampdoria
  • 19:30 | Cibo per gatti fai da te
  • 19:04 | “Black Adam”, cosa sappiamo del nuovo cinecomic
  • 18:16 | Pubblico negli stadi: il comitato degli scienziati blocca tutto
  • 17:58 | Hamilton in pole in Russia, Vettel a muro, Leclerc 11º
VIDEO Beirut, gli scontri davanti parlamento
LIBANO 8 agosto 2020

Beirut, gli scontri davanti parlamento

di Redazione

La polizia ha usato lacrimogeni per disperdere i manifestanti

Forte tensione davanti al parlamento libanese nel centro di Beirut dove le forze di sicurezza hanno fatto ricorso ai lacrimogeni per disperdere una folla di manifestanti che protestavano contro il governo dopo la devastante esplosione di martedì 4 agosto che ha causato la morte di almeno 154 persone e il ferimento di altre 5.000, come riferiscono media locali.

 

- LEGGI ANCHE: Beirut, le proteste dopo l'esplosione

 

La manifestazione di protesta era stata annunciata così la mattina dell'8 agosto: "Oggi è la prima manifestazione dall'esplosione, un'esplosione in cui ognuno di noi sarebbe potuto morire", ha detto ad Afp un'attivista Hayat Nazer.

"Si tratta del più grande avvertimento per ciascuno, non abbiamo più niente da perdere".

 

Secondo quanto riferiscono i media locali, "i manifestanti hanno lanciato pietre contro le forze di sicurezza davanti all'Assemblea dei Deputati". 

 

- LEGGI ANCHE: Esplosioni a Beirut, i feriti raccontano: mai avuta tanta paura

- E ANCHE: Inferno Beirut, il momento dell'esplosione da più punti di vista

 

Le autorità libanesi hanno promesso un'indagine ufficiale sull'esplosione mentre si lotta per ritrovare vivi gli ultimi 60 dispersi sotto le macerie. Per i libanesi l'esplosione è la diretta conseguenza della negligenza e della corruzione della leadership del Paese, già duramente contestata da ottobre con un movimento di piazza che lotta contro le mancate riforme e la crisi dilagante.

Leggi tutto su Video