Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
    • Ricette
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 16 giugno 2021 - Aggiornato alle 21:00
Live
  • 18:09 | Calcio e innovazione: il futuro (prossimo) è in streaming
  • 07:48 | Basket, anche Datome non sarà in Nazionale per il preolimpico
  • 23:00 | TIM FLEXY: Internet veloce per le seconde case, solo quando serve
  • 22:00 | TIM e Lega Serie A hanno rinnovato l’accordo di sponsorizzazione fino al 2024
  • 20:30 | Ascot 2021 inizia senza la Regina Elisabetta
  • 19:50 | MotoGP 2021, Alex Rins rientrerà nel GP di Germania
  • 19:30 | Meghan Markle verrà a Londra con Harry
  • 19:28 | Il film di Cesare Cremonini dedicato a Lucio Dalla
  • 18:26 | Il bacio appassionato tra J-Lo e Ben Affleck
  • 18:12 | L’Arco di Trionfo di Parigi impacchettato da Christo
  • 17:57 | Settimana lavorativa corta: ecco perché fa bene anche all'ambiente
  • 17:30 | Covid, i dati del 16 giugno in Italia
  • 17:20 | La stretta di mano tra Biden e Putin al summit a Ginevra
  • 17:20 | Angelina Jolie e il ritorno di fiamma con l’ex marito
  • 17:18 | Variante Delta: cosa si sta facendo per combatterla
  • 17:12 | L'accordo fra TIM e DAZN porta su TIMVISION le partite di Serie A
  • 17:00 | Scuola, Bianchi: supplenze e assunzioni entro la fine di agosto
  • 16:30 | Cucina lineare: cos'è e come progettarla
  • 15:30 | “Parallel Worlds” è il primo disco di Fabrice Pascal Quagliotti, l’intervista
  • 14:19 | 3 curiosità che non sapevi su Courtney Cox
VIDEO Covid, Von der Leyen: vacciniamo 30 europei al secondo, successo
TOP VIDEO

Covid, Von der Leyen: vacciniamo 30 europei al secondo, successo

Bruxelles, 6 mag.
(askanews) - L'Unione Europea è disposta a discutere la proposta di rinuncia ai brevetti per i vaccini contro il Covid-19 avanzata dagli Stati Uniti, ha detto la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen alla videoconferenza sullo 'Stato dell'Unione' dell'Istituto universitario europeo di Firenze. 'L'Ue è anche pronta a discutere qualsiasi proposta che affronti la crisi in modo efficace e pragmatico. Ecco perché siamo pronti a discutere di come la proposta degli Stati Uniti di una deroga alla protezione della proprietà intellettuale dei brevetti per i vaccini Covid-19 potrebbe aiutare a raggiungere tale obiettivo; nel breve periodo, tuttavia - ha proseguito - chiediamo a tutti i paesi produttori di vaccini di consentire le esportazioni e di evitare misure che interrompano le catene di approvvigionamento'. L'Europa, ha sottolineato la presidente della Commissione, 'è il principale esportatore di vaccini a livello mondiale. Oltre 200 milioni di dosi prodotte in Europa sono state già spedite nel mondo, in 90 paesi. 'E' la farmacia del mondo'. Poi, parlando di Firenze, culla del Rinascimento, von der Leyen ha ricordato la storia europea fatta di rinascimenti, anche ora con il piano 'Next Generation EU' e la campagna di vaccinazione che adesso procede anche se, ha ammesso: 'Mi ricordo bene l'inizio della pandemia e l'appello dell'Italia. Gli italiani chiesero la solidarietà ed il coordinamento dell'Europa. L'Italia aveva ragione. L'Europa doveva intervenire. E questo è quello che abbiamo fatto'. 'Finora - ha poi ricordato - nell'Unione europea sono state distribuite circa 200 milioni di dosi di vaccini, sufficienti per la prima vaccinazione di più della metà della popolazione adulta europea'. 'In questo momento, stiamo vacciniamo 30 europei ogni secondo. L'Europa non ha mai visto niente di simile: una campagna di vaccinazione di massa su scala continentale. Questo sta accadendo perché un intero continente si è mobilitato'.
I più visti

Leggi tutto su Video