Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 21 aprile 2021 - Aggiornato alle 14:30
Live
  • 14:30 | Facebook: ecco le Live Audio Room per sfidare Clubhouse
  • 14:00 | Come vincere bici, monopattini e giardini idroponici con TIM Party
  • 14:00 | Le grandi mostre che riaprono il 26 aprile
  • 13:45 | “E dentro sono blu” è il nuovo singolo di Francesco Arpino, l’intervista
  • 13:44 | Covid, quali paesi hanno applicato il coprifuoco
  • 13:15 | Quali sono gli stili di arredo più amati
  • 12:48 | Deddy, inediti e testi del cantante di Amici 20
  • 12:38 | Coltivazione della soia e impatto ambientale, cosa dobbiamo sapere
  • 12:25 | Quali sono gli uccelli più rari?
  • 12:15 | La Cappella degli Scrovegni su Haltadefinizione
  • 12:14 | Setter irlandese: info e carattere di questa razza
  • 12:10 | Tutto su "Anna", la serie tv di Niccolò Ammaniti
  • 12:04 | 5 curiosità su Napoleone Bonaparte
  • 11:34 | Catherine Zeta-Jones e Michael Douglas festeggiano la figlia
  • 11:29 | Usa, condannato l'agente che uccise George Floyd
  • 11:18 | Il Borussia Dortmund vuole André Silva
  • 11:15 | Barbabietola al forno per un contorno light
  • 11:05 | L’ok dell’Ema al vaccino Johnson&Johnson
  • 10:49 | La vittoria della Fiorentina a Verona
  • 10:31 | Da maggio studenti in classe al 60 per cento
VIDEO Disabilità e Covid, Capodarco: 'Vaccinare presto i più fragili'
TOP VIDEO

Disabilità e Covid, Capodarco: 'Vaccinare presto i più fragili'

Roma, 3 mar.
(askanews) - Accoglie una sessantina di persone con disabilità nella struttura residenziale, e assiste altre 70 persone che ogni giorno vanno nella struttura sita nella periferia sud-est di Roma. La Comunità di Capodarco è nata nel 1973 e ha una rete di servizi sociali dedicati a disabilità fisica e mentale, minori in stato di abbandono, disagio giovanile, tossicodipendenza, famiglie a rischio, immigrazione. In tempo di pandemia arriva un allarme dal vicepresidente della Comunità di Capodarco a Roma, Luigi Politano: velocizzare le vaccinazioni per le persone con disabilità, senza distinzione tra chi vive in strutture e chi a casa. Anche per i caregiver. 'Da un lato accogliamo e ospitiamo persone in strutture socio-sanitarie, e per loro gli operatori sono stati già vaccinati con entrambe le dosi. E siamo in attesa che vengano vaccinate le persone con disabilità che vivono all'interno delle nostre strutture, ma la Regione Lazio ci ha assicurato che avverrà presto. Più difficile la situazione per le strutture residenziali di tipo sociale perché mentre da un lato quando si è trattato di applicare tutte le norme per contenere il virus sono state equiparate a tutte le strutture residenziali, per la vaccinazione i tempi si stanno allungando. Abbiamo fatto presente alla Regione questa difficoltà e speriamo che questo avvenga il prima possibile. Speriamo che la vaccinazione possa essere accelerata per tutti. Magari la scelta di affidare ai medici curanti la vaccinazione potrebbe favorire questo. Abbiamo invitato la Regione a riflettere sull'importanza di vaccinare tutte le persone con disabilità'. 'Noi non possiamo stare al metro, noi stiamo sotto il metro. E non potendo mantenere il distanziamento sociale è necessario che questa fascia della popolazione venga vaccinata il prima possibile. Che ci sia una accelerazione. E speriamo che ci sia una velocizzazione per le persone disabili che vivono a casa e per i loro cargiver. E' necessario accelerare in generale per tutta la popolazione, ma per queste fasce va fatto uno sforzo in più'.
I più visti

Leggi tutto su Video