Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 27 settembre 2021 - Aggiornato alle 07:27
News
  • 06:01 | Basket, Serie A: risultati, tabellini e classifica dopo la 1ª giornata
  • 00:02 | Basket, Fortitudo Bologna: le dimissioni di coach Repesa
  • 23:34 | Elezioni federali in Germania: Spd in vantaggio
  • 19:23 | Hamilton ancora nella storia: è la vittoria numero 100 in F1
  • 18:20 | La Juve vince con la Samp ma perde Dybala e Morata
  • 18:15 | I dati del 26 settembre: 44 morti, 3099 i positivi
  • 16:00 | Economia, uno sguardo ottimista sul futuro
  • 15:17 | SBK 2021, Jerez: Razgatlioglu vince anche Gara 2 su Redding e Bautista
  • 13:03 | SBK 2021, a Jerez Razgatlioglu vince Gara 1
  • 13:00 | Come funziona l'app che verifica i codici dei green pass
  • 10:02 | La richiesta dei Fridays for Future: è ora di agire
  • 09:14 | Inter e Atalanta, un pareggio da grandi
  • 22:50 | La figlia di Picasso dona 9 opere al Museo di Parigi
  • 19:28 | Elezioni in Germania: cosa dicono gli ultimissimi sondaggi
  • 18:15 | Norris in pole in Russia, la Ferrari di Sainz seconda
  • 16:28 | Moto, la tragedia di Dean Berta Vinales
  • 16:03 | Il Milan vince e si coccola il nuovo Maldini
  • 10:50 | La Juventus e Dybala si avvicinano sul rinnovo
  • 10:37 | Le donne incinte o in allattamento possono vaccinarsi
  • 10:26 | In Italia i casi continuano a calare
VIDEO Etiopia, l'Onu denuncia lo stop degli aiuti alimentari al Tigray
TOP VIDEO

Etiopia, l'Onu denuncia lo stop degli aiuti alimentari al Tigray

Roma, 30 lug.
(askanews) - L'Ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli affari umanitari (OCHA) ha chiesto l'apertura di rotte di aiuti vitali nel Tigray, avvertendo che la regione etiope già devastata dalla guerra e minacciata dalla carestia, potrebbe rimanere senza scorte alimentari. Un convoglio del Programma Alimentare Mondiale (PAM) è stato attaccato lo scorso 18 luglio sull'unico percorso rimasto per la consegna di aiuti, passando per Semera, la capitale della vicina regione di Afar. Quasi 150 camion di cibo e altri rifornimenti sono bloccati lì 'in attesa di autorizzazioni di sicurezza'. Una strada diventata vitale dopo che diversi ponti cruciali per il passaggio su altre strade sono stati distrutti a giugno. 'La richiesta molto concreta che stiamo facendo al governo dell'Etiopia - ha spiegato Jens Laerke, viceportavoce dell'ufficio Onu - è che il governo deve permettere alle associazioni umanitarie di portare ulteriori attrezzature di comunicazione e fornire visti a lungo termine per il personale delle ONG. Questo è fondamentale. Abbiamo bisogno di queste cose per operare'. Serve un passaggio veloce, la situazione sta precipitando, è una catastrofe ha denunciato Tomson Phiri, portavoce del Programma Alimentare Mondiale (PAM)): 'Un convoglio di più di 200 camion è attualmente in viaggio da Semera a Mekelle. Questa però è una goccia nel mare. Abbiamo bisogno di almeno 100 camion al giorno per andare in Tigray se vogliamo avere qualche possibilità di invertire la situazione catastrofica che abbiamo oggi'. Anche l'Unicef sta raggiungendo le aree del Tigray inaccessibili negli scorsi mesi a causa dell'insicurezza, ma stima che nei prossimi 12 mesi oltre 100.000 bambini potrebbero soffrire di malnutrizione acuta grave, pericolosa per la vita, un aumento di dieci volte rispetto alla media annuale dei casi. I dati delle visite, si denuncia, indicano anche che circa la metà (il 47%) di tutte le donne in gravidanza e che allattano sono fortemente malnutrite.
I più visti

Leggi tutto su Video