TimGate
header.weather.state

Oggi 11 agosto 2022 - Aggiornato alle 11:01

 /    /    /  Trump, la gaffe è spaziale: l’US Space Force ha il logo di Star Trek

- Credit: Askanews

SPAZIO25 gennaio 2020

Trump, la gaffe è spaziale: l’US Space Force ha il logo di Star Trek

di Federico Bandirali

Dopo le tute mimetiche "camouflage", il web non perdona l'ennesimo "svarione" del Tycoon

La creazione dell’US Space Force, divisione delle Forze Armante statunitensi - che, al di là del nome “fantascientifico” e del proclama "proteggerà gli interessi degli Usa nello spazio", in realtà, banalmente, si occuperà di difesa e, soprattutto, di ricerca scientifica -, continua a regalare sorprese e gaffe. Nata nel dicembre 2019 con la controfirma del presidente Donald Trump al momento di approvare il bilancio del Pentagono per il 2020, la nuova divisione ha un nome suggestivo e fuorviante, che rimanda, ad esempio, a saghe galattiche come Guerre Stellari e Star Trek. E, in effetti, il logo è molto simile a quello della celebre serie TV, fin troppo verrebbe da dire.

 

La cosa, dopo la prima gaffe del Tycoon con le divise, non è certo passata inosservata, scatenando l’ilarità sui social per l’ennesimo “scivolone” di Trump. Inesorabile, infatti, dopo l’annuncio con il consueto tweet, al presidente statunitense il web ha regalato solo delusioni. Nel giro di poche ore, sulle varie piattaforme social, sono comparsi meme e post sarcastici sulle stravaganti scelte della Casa Bianca.

 

A dare inizio al tutto, come detto le divise: tute mimetiche normalissime, se non fosse per il fantasioso camouflage, le patch e il logo della US Space Force e dello United States Space Command. "Perfette per mimetizzarsi tra le foreste della Luna o di Marte”, ha ironicamente commentato sui social l’astronauta italiano dell’Esa Umberto Guidoni, primo europeo sulla Stazione spaziale internazionale, con tanti altri commenti a mettere in risalto come sia inutile camuffarsi nello spazio, se no facendosi passare come asteroidi.

 

Sulle divise la rete ha “condannato” Trump, e sembrava che il peggio fosse alle spalle. Invece, con enorme sorpresa, la rivelazione del logo, che si può apprezzare nel video, è stata accolta pure peggio. Questo perché, evidentemente, si tratta di uno "stemma" identico a quello della flotta stellare agli ordini del comandante Kirk nella serie Tv del 1966: Star Trek.

 

E pensare che, al momento dell'annuncio, Trump non aveva nascosto la soddisfazione per la grafica, spiegando come, dopo essersi consultato “con i nostri grandi leader militari, disegnatori e altri, sono felice di presentare il nuovo logo per la United States Space Force, la sesta branca delle nostre magnifiche forze armate!”.

 

Entusiasmo stroncato dalla Rete, che non ha perdonato lo scopiazzamento, restituendo come “risposta” al Tycoon inaspettate ma ovvie risate e, come se non bastasse, una bella accusa di plagio per non farsi mancare nulla.

 

- LEGGI ANCHE: Notre Dame, il consiglio di Trump scatena l'ilarità sui social

- VEDI ANCHE: Arriva il 4 luglio, ma Trump fa una gaffe dopo l'altra

 

George Takei, uno degli attori della serie Tv creata da Gene Roddenberry, ha colto la palla al balzo e, sempre con un tweet, l’ha buttata sul ridere: “Ci aspettiamo il pagamento dei diritti di autore”. Esordio fortunato per la “nuova” Us Space Force, bagnato da una delle tante gaffe benauguranti di Donald Trump, che in quanto a scivoloni di questo tipo ha davvero poco da imparare. Come insegna anche la vicenda dell’uragano Dorian rispetto al suo percorso, e il raffazzonato tentativo di metterci una pezza con un disegno a mano tracciato della sua inconfondibile penna biro.