TimGate
header.weather.state

Oggi 25 maggio 2022 - Aggiornato alle 08:00

 /    /    /  Il saluto nazista di Breivik, in aula per chiedere scarcerazione

TOP VIDEO18 gennaio 2022

Il saluto nazista di Breivik, in aula per chiedere scarcerazione

Roma, 18 gen. (askanews) - L'estremista di destra norvegese Anders Behring Breivik, è arrivato nella palestra del carcere di massima sicurezza di Skien, nel sud della Norvegia, nell'ambito di una procedura delocalizzata per motivi di sicurezza, dove intende chiedere la libertà condizionale, 10 anni dopo avere ucciso 77 persone nel suo Paese. Il terrorista, oggi 42 anni, al suo ingresso in aula ha nuovamente fatto il saluto nazista e mostrato un messaggio di propaganda. La giustizia norvegese esaminerà la richiesta di libertà condizionale depositata da Breivik, condannato nel 2012 a 21 anni di prigione con la possibilità di estendere la pena. Il 22 luglio 2011 l'estremista di destra aveva fatto esplodere un ordigno nei pressi della sede del governo a Oslo, uccidendo 8 persone; poi, sull'isola di Utoya, ha ucciso altre 69 persone, soprattutto adolescenti che partecipavano a un campus estivo della sezione giovanile del parito laburista norvegese. 'Come in tutti gli Stati di diritto, un condannato ha il diritto di chiedere la sua libertà condizionale e Breivik ha deciso di fare uso di questo diritto', ha spiegato il suo avvocato.