Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 21 aprile 2021 - Aggiornato alle 02:00
Live
  • 06:51 | Da Amazon nuovi investimenti per l'energia rinnovabile
  • 05:29 | Eurolega: Milano soffre poi ribalta il Bayern 79-78 in gara 1
  • 00:52 | MotoGP, la Suzuki correrà nella classe regina fino al 2026
  • 00:32 | Barcelona Open, Sinner e Musetti vittorie convincenti
  • 18:02 | Michael Keaton sarà di nuovo Batman
  • 18:01 | Reinfettare i guariti dal Covid: lo studio nel Regno Unito
  • 18:00 | Covid, in Italia altri 390 morti
  • 17:54 | Netflix e il biopic su Joey Ramone
  • 17:43 | Draghi: "I vaccini sono la chance per fermare la pandemia"
  • 17:37 | Il difficile momento di Brad Pitt
  • 17:31 | I tamponi fai da te in vendita al supermercato
  • 16:14 | Il Musée d'Orsay presto cambierà nome
  • 16:01 | Sangiovanni, tre curiosità sul cantante di Amici 20
  • 15:42 | Cos’è un biocarburante?
  • 15:40 | La retrospettiva di Maurizio Cattelan a Milano
  • 15:37 | Emily Ratajkowski in forma perfetta dopo il parto
  • 15:36 | È possibile chiedere ad Alexa di preparare il proprio espresso!
  • 15:31 | Super League, il governo italiano per la mediazione fra le parti
  • 15:31 | Giochi multiplayer, quali i migliori
  • 14:30 | La playlist di TIMMUSIC dedicata a "Il Trono di Spade"
VIDEO In anteprima 'Mondo di plastica' di Marta Brando e Paolo Agosta
TOP VIDEO

In anteprima 'Mondo di plastica' di Marta Brando e Paolo Agosta

Milano, 8 apr.
(askanews) - In anteprima un ampio stralcio del video del nuovo singolo di Marta Brando & Paolo Agosta 'Mondo di plastica' in uscita il 9 aprile in radio, sulle piattaforme digitali e negli store. Il brano è scritto da Paolo Agosta che lo ha arrangiato con Danilo Carnevali e Alessandro Cecconi degli Oreazon, ed è stato masterizzato da Alberto Cutolo al Massive Arts Studio. 'Ricordo con chiarezza il giorno in cui Paolo mi fece ascoltare 'Mondo di Plastica' - racconta Marta Brando - rimasi colpita non solo dalla melodia ma anche dal messaggio del brano, cioè dalla spontaneità grazie a quelle domande esistenziali che tutti quanti ci siamo posti prima o poi nella vita, come ad esempio da dove veniamo e chi siamo, senza però fornire una risposta e anzi sottolineando la nostra condizione di individui in continuo divenire. Quando poi mi ha proposto di interpretarlo insieme a lui in un duetto mi sono sentita onorata ed elettrizzata.' 'Mondo di plastica' - dice Paolo Agosta - è di sicuro uno dei miei brani a cui tengo di più, scritto in un momento particolare della mia vita, momento in cui le domande interiori ed esistenziali sovrastavano il focus delle cose di tutti i giorni. E' un brano che avrei voluto fosse il primo singolo del mio primo album ma invece non fu mai utilizzato e per questo ho sempre avuto il desiderio negli anni, prima o poi, di tirarlo fuori, di farlo conoscere, di dargli una chance.> Il videoclip con la regia di Andrea Riva e la direzione della fotografia di Mauro Mazzei, è ambientato al Massive Arts Studios di Milano. 'Abbiamo seguito un concept sobrio e raffinato - racconta il regista - in modo da mettere in risalto il messaggio del brano, con due scenari differenti: il momento della registrazione, in cui gli artisti sono in studio e quello della vera e propria esecuzione, cercando di comunicare al meglio l'emotività provata da Marta e Paolo.'
I più visti

Leggi tutto su Video