Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 18 gennaio 2021 - Aggiornato alle 17:00
Live
  • 16:45 | Mia Tindall ha compiuto sette anni
  • 16:19 | La playlist di TIMMUSIC dedicata a Phil Spector
  • 16:09 | Rebrand Inter, in arrivo un nuovo logo minimal
  • 16:01 | “Frammenti” è il primo singolo in italiano dei Sound Zero, l’intervista
  • 15:52 | Zaniolo positivo al Covid: 'Sono asintomatico e in quarantena'
  • 15:34 | Enrico Ruggeri torna con una canzone per Chico Forti
  • 15:29 | Dan Brown: biografia e i libri più famosi
  • 15:19 | Giulia Begnotti, chi è la moglie di Diego Abatantuono
  • 15:10 | Dipingere in modo ecosostenibile, si può?
  • 15:01 | Qual è il metallo più raro
  • 15:00 | Luci Led in camera da letto, i colori giusti
  • 14:52 | Tartufo più costoso al mondo: qual è
  • 14:46 | Australian Open, nessun trattamento speciale per i tennisti
  • 14:39 | Codice di Hammurabi, cos'è e perché è importante
  • 14:24 | Nomi per cani femmine: belli e originali
  • 14:16 | Messi espulso, rischia un lungo stop
  • 14:15 | Maluma è il primo uomo sulla cover si “Elle”
  • 14:08 | Governo, martedì il voto decisivo al Senato
  • 13:52 | Super Marta Bassino in Gigante a Kranjska Gora
  • 13:11 | Il Manchester City ha messo Lukaku nel mirino
VIDEO Incrementare l'efficienza della logistica: le soluzioni GS1 Italy
TOP VIDEO

Incrementare l'efficienza della logistica: le soluzioni GS1 Italy

Milano, 2 dic.
(askanews) - Incrementare l'efficienza lungo la filiera è uno degli obiettivi degli standard GS1 Italy. Un obiettivo che diventa centrale nel processo order to cash, quello che parte con l'ordine e si conclude con le operazioni di consegna della merce. Delle criticità e delle soluzioni messe in campo da GS1 Italy abbiamo parlato con Valeria Franchella, ECR project manager GS1 Italy. 'Molte inefficienze nel processo di consegna derivano dalla difficoltà di mantenere allineato il flusso fisico della merce con il flusso informativo correlato. L'importante è fare in modo che tutti gli attori di questa filiera siano consapevoli di questi aspetti e ognuno sia in grado di agire per la sua porzione di processo per andare ad allineare il flusso fisico e quello informativo'. Quando parliamo del processo order to cash occorre tenere presente che c'è una complessità legata al numero di attori coinvolti e agli impatti che le attività del singolo generano sulle prestazioni degli altri. Di qui la necessità di adottare standard condivisi e un approccio collaborativo i cui effetti non si limitano solo alla riduzione dei costi. 'La buona notizia - spiega Franchella - quando si lavora in ambito logistico è che si ha una duplice beneficio non solo una riduzione di costi ma si porta dietro un bel beneficio in termini di emissioni quindi diciamo che le aziende guardano molto alla logistica come leva per migliorare sia l'efficienza che la sostenibilità ambientale'. Negli ultimi dieci anni, grazie all'ottimizzazione della logistica, le aziende del largo consumo hanno risparmiato in termini di costi circa 160 milioni di euro ed evitato 450mila viaggi all'anno, che insieme all'incremento di mezzi a minor impatto ambientale, hanno portato a una riduzione della Co2 per 97.000 tonnellate l'anno. Un beneficio che fa il paio con un altro passaggio prioritario per le aziende, soprattutto in questo momento: 'Gli standard favoriscono la digitalizzazione della filiera: applicare uno standard significa anche riuscire a efficientare il sistema e andare a ridurre un po' tutti quei tempi e costi derivanti da attività manuali non legate alla digitalizzazione'. Per consentire l'implementazione di standard e processi collaborativi, GS1 Italy offre alle aziende associate manuali, linee guida e strumenti di simulazione oltre a fornire formazione e un ambiente di lavoro in cui collaborare insieme.
I più visti

Leggi tutto su Video