Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Per Conoscere
    • Ricette
    • Sport
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 20 giugno 2021 - Aggiornato alle 05:00
Live
  • 22:05 | Basket, ad Amburgo l’Italia stende anche la Repubblica Ceca 83-71
  • 21:05 | Ewan McGregor e il film sulla scalata dell’Everest
  • 20:38 | Matteo Berrettini è in finale sull’erba del Queen’s
  • 19:09 | Covid: quanti sono i morti, regione per regione
  • 19:03 | MotoGP 2021, Germania: Rossi 'vede nero' per la gara e il 2022
  • 19:02 | Chi vuole, potrà avere la seconda dose di AstraZeneca
  • 17:30 | In Italia 1.197 nuovi positivi su 250mila tamponi. 28 i morti
  • 17:24 | Covid, come ottenere il Green pass sull’app Immuni
  • 17:01 | Iran, il nuovo presidente è l'ultraconservatore Raisi
  • 15:59 | MotoGP 2021, Germania: Zarco centra la pole position al Sachsenring
  • 15:45 | La nuova fondazione di Kate Middleton
  • 15:27 | Il Museo Etnografico di Sassari diventa un atelier
  • 14:13 | Edoardo e Sophie di Wessex festeggiano 22 anni di matrimonio
  • 13:15 | Litosfera: com'è fatta la Terra
  • 12:15 | Filetto di salmone al forno con patate
  • 12:15 | Estate 2021: le soluzioni preferite dagli italiani
  • 12:07 | Ibrahimovic operato al ginocchio
  • 11:56 | Mancini pensa a un po’ di turnover per il Galles
  • 11:45 | Chi è Florin Vitan, tiktoker che sogna di fare l'attore
  • 11:45 | Tabella tempi di cottura sottovuoto bassa temperatura
VIDEO Ipervox, piattaforma web per applicazioni vocali in pochi minuti
TOP VIDEO

Ipervox, piattaforma web per applicazioni vocali in pochi minuti

Roma, 30 giu.
(askanews) - Si chiama Ipervox la startup accelerata da LVenture Group: una piattaforma web per creare applicazioni vocali in modo facile e veloce che ogni azienda, imprenditore o attività può usare per raggiungere i propri clienti, pubblicandole sull'assistente vocale Amazon Alexa. Il ceo di Ipervox Juxhin Radhima: 'Una piattaforma dove puoi caricare un contenuto, associare un comando vocale e pubblicare, integrarlo con piattaforme esterne, creare conversazioni, monetizzare e in futuro vogliamo realizzare e permettere la pubblicazione su tutte le piattaforme vocali esistenti'. 'Il passo successivo sarà integrare con Google Assistant, Samsung Bixby, ma non nego che c'è interesse ad ampliare anche agli assistenti vocali orientali come Alibaba o Tencent'. Non bisogna essere voice design o sviluppatori di software. Il punto di forza di Ipervox è la sua estrema facilità.'Immaginatelo come il Wordpress o il Wix della voce, una piattaforma semplice con cui tutti possono creare applicazioni vocali con la stessa semplicità con cui ciascuno di noi può adesso fare una foto e pubblicarla sui social'. Ipervox non si rivolge solo a content creator, podcaster, e-commerce. 'In futuro l'obiettivo è portare queste soluzioni in ogni attività, dagli hotel che possono realizzare un'esperienza vocale per i clienti, ad attività locali come una lavanderia o un ristorante, fino ad arrivare a player più grandi'. Un mercato quello del mondo voice in grande espansione. 'Il futuro è frictionless, senza frizioni, dove possiamo interagire con i brand, consumare contenuti e fare acquisti direttamente con la voce'. Si prevede che lo shopping basato sulla voce toccherà i 40 miliardi di dollari nel 2022, se si pensa che circa il 50% delle ricerche online sono effettuate utilizzando la voce.
I più visti

Leggi tutto su Video