Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
    • Ricette
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 16 giugno 2021 - Aggiornato alle 21:00
Live
  • 18:09 | Calcio e innovazione: il futuro (prossimo) è in streaming
  • 07:48 | Basket, anche Datome non sarà in Nazionale per il preolimpico
  • 23:00 | TIM FLEXY: Internet veloce per le seconde case, solo quando serve
  • 22:00 | TIM e Lega Serie A hanno rinnovato l’accordo di sponsorizzazione fino al 2024
  • 20:30 | Ascot 2021 inizia senza la Regina Elisabetta
  • 19:50 | MotoGP 2021, Alex Rins rientrerà nel GP di Germania
  • 19:30 | Meghan Markle verrà a Londra con Harry
  • 19:28 | Il film di Cesare Cremonini dedicato a Lucio Dalla
  • 18:26 | Il bacio appassionato tra J-Lo e Ben Affleck
  • 18:12 | L’Arco di Trionfo di Parigi impacchettato da Christo
  • 17:57 | Settimana lavorativa corta: ecco perché fa bene anche all'ambiente
  • 17:30 | Covid, i dati del 16 giugno in Italia
  • 17:20 | La stretta di mano tra Biden e Putin al summit a Ginevra
  • 17:20 | Angelina Jolie e il ritorno di fiamma con l’ex marito
  • 17:18 | Variante Delta: cosa si sta facendo per combatterla
  • 17:12 | L'accordo fra TIM e DAZN porta su TIMVISION le partite di Serie A
  • 17:00 | Scuola, Bianchi: supplenze e assunzioni entro la fine di agosto
  • 16:30 | Cucina lineare: cos'è e come progettarla
  • 15:30 | “Parallel Worlds” è il primo disco di Fabrice Pascal Quagliotti, l’intervista
  • 14:19 | 3 curiosità che non sapevi su Courtney Cox
VIDEO Johnson e Merkel invitano i Paesi ricchi a investire sul clima
TOP VIDEO

Johnson e Merkel invitano i Paesi ricchi a investire sul clima

Roma, 6 mag.
(askanews) - Investire tutti di più sul clima. È l'appello lanciato dal primo ministro britannico Boris Johnson, che è intervenuto al Dialogo annuale di Petersberg sul clima. 'Dobbiamo semplicemente soddisfare i nostri impegni attuali in materia di finanziamento del clima, questo obiettivo di 100 miliardi di dollari all'anno che avrebbe dovuto essere raggiunto da tempo. E poi dobbiamo andare oltre. Perché penso che spetti a noi, alle economie più ricche, di metterci nei panni dei paesi in via di sviluppo che verosimilmente risentono maggiormente degli effetti dei cambiamenti climatici', ha spiegato il premier del Regno Unito, che quest'anno ospita la Cop26 sul clima a Glasgow. La cancelliera tedesca Angela Merkel da parte sua ha invitato i Paesi occidentali a continuare a investire sul clima, nonostante la grave crisi economica scatenata dalla pandemia: 'Nei Paesi industrializzati questa pandemia ha provocato dei buchi di bilancio enormi. Abbiamo investito molto per contrastare questa pandemia. E noi, in Germania, abbiamo deciso di non compensare spendendo meno per aiutare lo sviluppo, la tutela del clima e della biodiversità, anche in termini di responsabilità internazionale, ma di fare di più ugualmente in questo settore', ha affermato la cancelliera, intervenendo in video-conferenza. Angela Merkel, che il 26 settembre 2021 con le elezioni tedesche si ritirerà dalla vita politica, ha ribadito l'obiettivo della Germania di ridurre le emissioni del 65% entro il 2030, in confronto al 1990, contro il 55% previsto in precedenza e poi l'88% entro il 2040. Un progetto di legge in questo senso sarà depositato la settimana prossima in consiglio dei ministri.
I più visti

Leggi tutto su Video