Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 27 ottobre 2021 - Aggiornato alle 02:00
News
  • 06:23 | Eurolega: Milano lotta ma cade a Monaco con il Bayern 83-77
  • 23:18 | Perché Amnesty International chiuderà gli uffici di Hong Kong
  • 23:06 | EuroCup: Venezia crolla nel finale e perde 62-70 contro il Bursaspor
  • 22:56 | La concentrazione record di gas serra nell'atmosfera
  • 21:37 | Supercoppa Inter-Juventus a San Siro a gennaio
  • 19:00 | SBK, Lecuona e Verge correranno con Honda nel 2022
  • 18:50 | Perché la transizione ecologica è un'opportunità per l'economia
  • 17:00 | Covid, i dati del 26 ottobre: tasso di positività allo 0,6%
  • 16:15 | Verratti infortunato, salterà la sfida contro la Svizzera
  • 16:15 | Lega Dilettanti, si dimette il presidente Cosimo Sibilia
  • 15:14 | Vaccino, la terza dose per tutti da gennaio
  • 15:08 | Sarri: 'Troppi alti e bassi. Ritiro? Momento di riflessione'
  • 14:26 | L’Inter pensa a Bartosz Bereszynski della Sampdoria
  • 14:07 | Vaccino, perché è importante arrivare a una copertura del 90%
  • 14:05 | Allegri: 'Giocano Dybala e Chiesa. Anche Perin titolare'
  • 13:40 | In Giappone parte la vendita delle prime moto volanti
  • 13:13 | La Nazionale femminile contro la Lituania per il Mondiale
  • 12:42 | Dopo la Roma anche l'Udinese lancia la campagna abbonamenti
  • 12:30 | La Fondazione Maeght approda a Torino
  • 12:07 | Coni, collare d'oro al Lecce
VIDEO Leptis Magna, gioiello dell'impero romano trascurato dalla Libia
TOP VIDEO

Leptis Magna, gioiello dell'impero romano trascurato dalla Libia

Roma, 28 set.
(askanews) - Un tempo tra le più belle città dell'Impero Romano; oggi trascurata e abbandonata dai turisti a causa di anni di guerra. Ma secondo molti Leptis Magna, in Libia, potrebbe rinascere e diventare un'enorme fonte di reddito per il Paese. Pochissimi i visitatori, quasi tutti locali, che vengono ad ammirare le imponenti rovine del sito che è patrimonio mondiale dell'Unesco; finito però insieme ad altri quattro siti libici anche in una lista di luoghi in pericolo a causa delle violenze in Libia negli ultimi anni. Fondata dai Fenici e poi conquistata da Roma, Leptis Magna diede i natali a Settimio Severo, che fu imperatore dal 193 al 211. Le sue rovine arroccate su una collina, ben conservate, includono una grande basilica, un ippodromo e un teatro che ospita fino a 15.000 spettatori su terrazze affacciate sul mare. Ma mancano le risorse per scavare, scoprire, mantenere e soprattutto manca il sostegno da parte del governo. 'Nel 2020 siamo stati in grado di avviare progetti che avrebbero dovuto essere fatti 50 anni fa - dice Ezzedin Ahmed Fagi, a capo del comitato di controllo di Leptis Magna - come la recinzione della parte orientale, l'installazione di strutture sanitarie, uffici amministrativi e infrastrutture essenziali all'interno dell'anfiteatro'. 'Che sia questo governo o i precedenti, prima o dopo la rivoluzione, nessuno si è preoccupato per la città anche se l'attenzione del governo dovrebbe essere concentrata interamente su questa città, perché è considerata una delle fonti di reddito nazionale, se conservata bene potrebbe creare posti di lavoro e attirare milioni di turisti'. Ora, in periodo di tregua, la speranza è che il Paese possa guardare avanti e investire anche nelle sue bellezze. I pochi che già vengono qui, apprezzano: ups 5.00-5.11 'Quando si entra a Leptis si intraprende un viaggio nel tempo, è un tuffo nella storia', dice un turista libico.
I più visti

Leggi tutto su Video