TimGate
header.weather.state

Oggi 14 agosto 2022 - Aggiornato alle 06:00

 /    /    /  Libia, il Parlamento di Tobruk dato alle fiamme nella notte

proteste violente02 luglio 2022

Libia, il Parlamento di Tobruk dato alle fiamme nella notte

di Redazione

Il Paese è afflitto da diversi giorni da continue interruzioni di corrente e dal blocco di diverse installazioni petrolifere

Tobruck (Libia), 2 lug. (askanews) - Un gruppo di manifestanti ha attaccato l'edificio della Camera dei rappresentanti con sede a Tobruk, in Libia.

I manifestanti, secondo quanto riferito dall'emitente Al-Arabiya, hanno dato fuoco a diversi armadi e arredi e hanno bruciato documenti ufficiali della Camera.
Un bulldozer guidato da un manifestante si è schiantato contro un cancello dell'edificio, rendendo più facile l'irruzione dei manifestanti all'interno del Parlamento.

Alcune auto degli agenti sono state date alle fiamme, mentre altri manifestanti, alcuni dei quali hanno sventolato bandiere verdi dell'ex regime di Muammar Gheddafi, hanno lanciato in aria i documenti raccolti dagli uffici.
L'attacco ha avuto luogo sullo sfondo di un perdurante stallo politico fra le fazioni rivali di Tripoli e Bengasi, mentre il Paese è afflitto da diversi giorni da continue interruzioni di corrente e dal blocco di diverse installazioni petrolifere. 'Vogliamo avere la luce', hanno intonato i manifestanti.