TimGate
header.weather.state

Oggi 07 luglio 2022 - Aggiornato alle 02:00

 /    /    /  Quirinale, exploit Mattarella a 336: ma ora si parla di "una donna"

fumata nera anche alla sesta votazione28 gennaio 2022

Quirinale, exploit Mattarella a 336: ma ora si parla di "una donna"

di Redazione

Continua il lavoro fra i partiti per trovare un nome condiviso

Roma, 28 gen. (askanews) - Sesta votazione e prevedibile fumata nera per l'elezione del presidente della Repubblica, ma con un dato di rilievo: i voti presi dal capo dello Stato uscente, Sergio Mattarella, sono ben 336. 

Votare Mattarella, una iniziativa trasversale del centrosinistra, il solo schieramento che ha votato nel sesto scrutinio poiché il centrodestra si è astenuto a questo giro. Il tam tam per mettere il suo nome nell'insalatiera era iniziato a girare a Montecitorio un minuto dopo la disfatta del centrodestra sulla presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati alla quinta votazione

Il presidente uscente ha più volte dichiarato di non avere intenzione di accettare un secondo mandato, ma il segnale giunto stasera da Montecitorio è un chiaro invito. Ma intanto Lega, Cinque Stelle e PD stanno dialogando, e si va in altra direzione, si torna a parlare di una presidente. 

––––––
LEGGI ANCHE:
Come si elegge il Presidente della Repubblica
Le regole della Costituzione per l’elezione
––––––

Lo dice Salvini, lo dice Giuseppe Conte, senza però fare nomi; quello che più circola è quello della diplomatica Elisabetta Belloni ora a capo dei servizi segreti. 'Ho avuto diversi incontri in giornata e conto che a breve a parte veti e perdite di tempo, sto lavorando perché ci sia un presidente donna, in gamba, non un presidente donna in quanto donna...' ha detto Salvini. 

E Giuseppe Conte quasi in contemporanea: 'Noi abbiamo posto sul tavolo fin dall'inizio eccellenze femminili, nomi super partes, almeno due, solide, super partes, e saremmo veramente contenti che ci sia la disponibilità da parte delle forze politiche ad avere finalmente un presidente della Repubblica donna'.