Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 26 ottobre 2021 - Aggiornato alle 16:15
News
  • 16:15 | Verratti infortunato, salterà la sfida contro la Svizzera
  • 16:15 | Lega Dilettanti, si dimette il presidente Cosimo Sibilia
  • 15:14 | Vaccino, la terza dose per tutti da gennaio
  • 15:08 | Sarri: 'Troppi alti e bassi. Ritiro? Momento di riflessione'
  • 14:50 | Perché la transizione ecologica è un'opportunità per l'economia
  • 14:26 | L’Inter pensa a Bartosz Bereszynski della Sampdoria
  • 14:07 | Vaccino, perché è importante arrivare a una copertura del 90%
  • 14:05 | Allegri: 'Giocano Dybala e Chiesa. Anche Perin titolare'
  • 13:40 | In Giappone parte la vendita delle prime moto volanti
  • 13:13 | La Nazionale femminile contro la Lituania per il Mondiale
  • 12:42 | Dopo la Roma anche l'Udinese lancia la campagna abbonamenti
  • 12:30 | La Fondazione Maeght approda a Torino
  • 12:07 | Coni, collare d'oro al Lecce
  • 11:45 | Milan, Diaz negativo al Covid torna a disposizione di Pioli
  • 11:15 | Anche Brahim Diaz è negativo al Covid-19
  • 10:55 | La Supercoppa italiana dovrebbe giocarsi in Italia
  • 10:34 | Mattarella: “Garantire ai giovani una prospettiva di vita”
  • 10:11 | Le violente alluvioni in Sicilia e Calabria
  • 10:04 | ATP Vienna, Berrettini vince all’esordio e vola alle ATP Finals
  • 09:54 | Il programma della decima giornata di campionato
VIDEO Ritorno Spd e indecisi, tutte le novità delle elezioni tedesche
TOP VIDEO

Ritorno Spd e indecisi, tutte le novità delle elezioni tedesche

Roma, 23 set.
(askanews) - Una delle grandi sorprese delle elezioni tedesche del 26 settembre 2021 è senza dubbio il ritorno della Spd, il partito socialdemocratico che dopo anni di emorragia di consensi, almeno nei sondaggi, sta dando filo da torcere al partito di Angela Merkel, la Cdu. In campagna elettorale i principali aspiranti alla cancelleria hanno tuttavia commesso molti errori gratuiti, mentre non si era mai visto un numero così alto di elettori indecisi a pochi giorni dal voto, secondo la politologa del German Marshall Fund, Sudha David-Wilp: 'Queste elezioni tedesche sono abbastanza uniche per una serie di ragioni, prima di tutto perché la cancelliera in carica non è candidata. Non era mai successo nella Germania del dopo-guerra. Angela Merkel si ritira e gli elettori tedeschi devono scegliere tra tre candidati cancellieri di tre partiti, che è anche una novità. Normalmente sono la Spd e la Cdu che si affrontano a ogni elezione. Un'altra cosa importante da notare è che si registra un numero importante di elettori ancora indecisi'. 'La grande sorpresa di queste elezioni è il ritorno della Spd. Penso che numerosi esperti pensino che il partito fosse in qualche modo dato per morto e stava pensando di andare all'opposizione per leccarsi le ferite dopo tre mandati su quattro con Merkel in cui è stato partner minoritario di una Grande coalizione', ha sottolineato. 'Penso che gli elettori ci abbiano riflettuto due volte, principalmente perché una grande maggioranza di loro non sono soddisfatti delle scelte proposte, ma ammettono che Olaf Scholz ha più esperienza e che è anche abbastanza simile ad Angela Merkel in termini di prudenza e di stabilità e che sarà probabilmente una forza stabile nel prossimo futuro'. 'Armin Laschet ha fatto qualche passo falso durante la campagna, principalmente le immagini di lui che ride durante il discorso del presidente Steinmeier che si stava rivolgendo alle vittime delle storiche inondazioni quest'estate nel Nord-ovest della Germania', ha ricordato. 'E mi chiedo se i Verdi forse non sarebbero stati più strategici scegliendo Robert Habeck per rimanere in testa ai sondaggi. Ma perché hanno scelto Annalena Baerbock, perché è più giovane, è una candidata donna contro due vecchi candidati bianchi, hanno pensato fosse la scelta principale, ma hanno fatto molti errori gratuiti durante la campagna e i Verdi hanno visto i sondaggi calare', ha affermato. 'L'unico rischio che vedo in Germania è che fuoriesca una coalizione per la Spd con il partito di sinistra (Linke) e i Verdi, che sarebbe una prima a livello federale e farebbe certamente una differenza enorme in Germania nella politica economica, estera e di sicurezza', ha concluso l'esperta.
I più visti

Leggi tutto su Video