TimGate
header.weather.state

Oggi 02 ottobre 2022 - Aggiornato alle 18:00

 /    /    /  Sala su Gergiev: "Gli ho chiesto di condannare la guerra, non un'abiura"

- Credit: Askanews

Guerra02 marzo 2022

Sala su Gergiev: "Gli ho chiesto di condannare la guerra, non un'abiura"

di Redazione

Il sindaco di Milano torna sull'allontanamento del musicista amico di Putin

 

"Sulla questione Gergiev posso dire che sono otto i teatri europei che lo hanno allontanato, sbagliano tutti?  Possibile, però voglio precisare una cosa: non è stata chiesta nessuna abiura a Gergiev. Gli è stato chiesto di condannare la guerra".

Lo ha detto il sindaco di Milano Beppe Sala, a margine della presentazione del programma di Bergamo e Brescia capitali della Cultura 2023 alle Gallerie d'Italia di piazza Scala, a proposito del caso del direttore d'orchestra russo Valerij Gergiev.

"Ci sono già profughi che stanno arrivando a Milano - ha aggiunto Sala - e ci sarà un epocale esodo dall'Ucraina. Possiamo fare sì che tutti coloro che sono vicini a Putin considerino la possibilità di prendere le distanze: credo che questo sia quello che debba fare l'Occidente".