Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 27 ottobre 2021 - Aggiornato alle 13:04
News
  • 13:01 | Legge di Bilancio, in punti ancora controversi
  • 13:40 | La miglior partenza rossonera dal 1954-55
  • 11:27 | I disturbi del Long Covid durano anche "per molti mesi"
  • 10:56 | Come procedono le vaccinazioni in Europa
  • 10:42 | Covid, gli Usa sono pronti a vaccinare anche i bambini
  • 10:30 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 09:00 | Draghi ha detto che "il governo vuole ripartire dai giovani"
  • 08:05 | Pensioni controverse e crisi climatica sui quotidiani del 27 ottobre
  • 06:23 | Eurolega: Milano lotta ma cade a Monaco con il Bayern 83-77
  • 23:50 | Perché la transizione ecologica è un'opportunità per l'economia
  • 23:18 | Perché Amnesty International chiuderà gli uffici di Hong Kong
  • 23:06 | EuroCup: Venezia crolla nel finale e perde 62-70 contro il Bursaspor
  • 22:56 | La concentrazione record di gas serra nell'atmosfera
  • 21:37 | Supercoppa Inter-Juventus a San Siro a gennaio
  • 19:00 | SBK, Lecuona e Verge correranno con Honda nel 2022
  • 17:00 | Covid, i dati del 26 ottobre: tasso di positività allo 0,6%
  • 16:15 | Verratti infortunato, salterà la sfida contro la Svizzera
  • 16:15 | Lega Dilettanti, si dimette il presidente Cosimo Sibilia
  • 15:14 | Vaccino, la terza dose per tutti da gennaio
  • 15:08 | Sarri: 'Troppi alti e bassi. Ritiro? Momento di riflessione'
VIDEO Salute, Giustina: poca vitamina D più rischi legati al Covid-19
TOP VIDEO

Salute, Giustina: poca vitamina D più rischi legati al Covid-19

Milano, 16 set.
(askanews) - Bassi livelli di vitamina D e Covid 19: un legame pericoloso e controverso. Già all'esplosione della pandemia in Italia, con una lettera pubblicata sul British Medical Journal, il professore Andrea Giustina - primario dell'Unità di Endocrinologia dell'IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano - aveva lanciato l'allarme. Oggi il rapporto tra carenza di vitamina D e Covid-19 è oggetto di un consistente numero di studi internazionali. 'La relazione tra ipovitaminosi D e Covid-19 è una relazione complessa, ma estremamente importante - spiega il professor Giustina - Quando l'abbiamo descritta per la prima volta, per lo meno a livello di ipotesi sul British Medical Journal, a febbraio del 2019, aveva suscitato un certo scetticismo. Oggi, dopo un anno e mezzo, le evidenze che si sono accumulate ci suggeriscono che avere bassi valori di vitamina D sia un fattore di rischio per avere l'infezione da SARS-CoV-2, ma forse anche per avere un Covid più severo'. Il legame tra bassi livelli di vitamina D e maggiore severità nei casi di Covid 19 è stato affrontato anche nel corso della '5° Consensus sulla Vitamina D', incontro di studio che vede riuniti a Stresa oltre 30 tra i maggiori esperti mondiali di vitamina D. E dalla tre giorni di lavoro è giunto un invito chiaro alle Istituzioni: cogliere l'occasione della terza dose di vaccino anti-Covid per veicolare e stimolare anche la somministrazione di vitamina D. 'La campagna vaccinale, ovviamente, è importante per tantissimi aspetti. Credo che per quello che riguarda la vitamina D sia un momento estremamente importante perché fa emergere il problema dell'ipovitaminosi D, che nel nostro paese è estremamente diffuso - prosegue il professor Giustina - E non solo nelle categorie che noi conosciamo essere a rischio, come gli anziani, ma in tutta la popolazione. Quindi è un momento in cui può emergere questa situazione e forse anche addirittura aiutare gli effetti del vaccino, perché gli effetti immunomodulatori positivi della vitamina D potrebbero essere molto utili anche in quell'ambito'. Il confronto tra gli esperti ha affrontato anche altre tematiche, essendo la vitamina D un pilastro fondamentale delle difese immunitarie e della salute delle persone. 'La vitamina D è un ormone che ha molteplici azioni a livello scheletrico, ma ha tante azioni extrascheletriche, di cui l'azione per quello che riguarda le infezioni e il Covid-19 è solo una punta di un iceberg - continua il professor Giustina che ha coordinato l'incontro di Stresa - Ci sono tante altre situazioni. Per esempio abbiamo affrontato in questo summit le malattie gastrointestinali, dalla celiachia ai tumori gastrointestinali alla chirurgia bariatrica, che oggi è un problema estremamente diffuso soprattutto tra le persone con grave obesità e diabete, che tra l'altro sono per definizione carenti di vitamina D'. La produzione nell'organismo di vitamina D è stimolata tra l'altro dall'esposizione al sole, un fattore che dovrebbe favorire chi vive in un paese con il nostro. Ma così in realtà non accade: è necessaria una maggiore attenzione e consapevolezza per correggere abitudini errate che ci espongono ai numerosi rischi legati all'ipovitaminosi D.
I più visti

Leggi tutto su Video