Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
    • Ricette
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 12 giugno 2021 - Aggiornato alle 23:00
Live
  • 20:30 | Eriksen vigile e stabile dopo il malore in campo
  • 19:51 | “Ted” diventerà una serie tv in live action
  • 18:54 | Microsoft, altri indizi sull'arrivo di Windows 11
  • 18:30 | Kim Kardashian e la divina indifferenza
  • 18:10 | Perché sorprende la vittoria della Krejcikova al Roland Garros
  • 17:32 | Euro 2020, Svizzera e Galles pareggiano. Italia prima da sola
  • 17:30 | Covid, i dati del 12 giugno in Italia
  • 17:03 | Sarà Rui Patricio a difendere i pali della Roma
  • 16:45 | SBK 2021, Rinaldi ha vinto Gara 1 a Misano su Razgatlioglu e Rea
  • 16:14 | Twitter, a breve l'integrazione delle newsletter di Revue
  • 14:30 | La piccola Lilibet è la bimba della pace
  • 12:30 | Vellutata di ceci, l'avete mai provata fredda?
  • 12:30 | Matrimonio estivi: i piatti al TOP e quelli FLOP
  • 12:25 | Fiorella Mannoia tra folk e denuncia: "La gente parla"
  • 12:00 | La grande mostra a Londra per celebrare Bob Dylan
  • 11:55 | Esiste un basso costruito con migliaia di mattoncini Lego (e funziona)
  • 11:37 | Da Verona a Taormina, ecco il "Coraggio Live Tour" di Carl Brave
  • 11:31 | Sanitari sospesi: come montarli e fissarli
  • 11:11 | Il primo giorno di Draghi al G7
  • 11:00 | Alimentazione sostenibile: che cos’è e come applicarla
VIDEO Scuderie del Quirinale, alle origini del Paese con 'Tota Italia'
TOP VIDEO

Scuderie del Quirinale, alle origini del Paese con 'Tota Italia'

Roma, 12 mag.
(aksanews) - Le Scuderie del Quirinale riaprono con una grande mostra, 'Tota Italia. Alle origini di una Nazione', curata da Massimo Osanna e Stéphane Verger, visitabile fino al 25 luglio. L'esposizione racconta il processo di romanizzazione, che fu scontro, incontro e ibridazione, e ripercorre le tappe che condussero alla prima grande unificazione della Penisola, dal IV secolo a.C. all'età giulio-claudia. Oltre 400 reperti, provenienti da 30 musei di tutta Italia, che testimoniano la varietà espressiva che concorse alla formazione dell'Italia augustea e dell'Impero. Roma conquistò il suo spazio e il suo ruolo relazionandosi, di volta in volta, con le tante culture e popolazioni che avevano guadagnato nei secoli un posto sulla scena del Mediterraneo. Massimo Osanna, curatore della mostra e direttore generale dei musei del Mibact spiega: 'Una nascita da una diversità estrema di culture, una diversità che è ricchezza: lingue diverse, costumi diversi, religioni diverse, riti funerari diversi, modi di vita diversi, che si incontrano, che si scontrano, e che poi finiranno con Augusto nel ricevere, almeno apparentemente, una veste di unità'. Alle Scuderie sarà possibile dunque ammirare nella stessa sede espositiva le opere più significative di quella varietà espressiva che concorse alla formazione dell'Italia augustea e dell'Impero. 'L'idea di base è quella di mostrare come le culture non sono dei blocchi monolitici, ma le culture sono fluide, le culture si ibridano, le culture si trasformano. E la storia della nostra Italia in fondo è una storia di trasformazioni di culture'.
I più visti

Leggi tutto su Video