Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 20 gennaio 2021 - Aggiornato alle 13:36
Live
  • 13:36 | In Germania il lockdown durerà fino al 14 febbraio
  • 13:14 | Dua Lipa smentisce la presunta gravidanza
  • 13:07 | Fonseca: 'Esonero? In discussione dal primo giorno'
  • 13:07 | Perché si protesta in Tunisia
  • 12:55 | Papa Francesco elogia lo Spezia: 'Bravi, complimenti'
  • 12:42 | Accademia della Crusca: storia e parole in italiano
  • 12:40 | Supercoppa, Cuadrado negativo, convocato per Juve-Napoli
  • 12:39 | Le musiche dei film di Fellini nella speciale playlist di TIMMUSIC
  • 12:30 | Orizzonti Extra la nuova sezione della Mostra di Venezia
  • 12:24 | Le innovazioni che PS5 ha portato alla Supercoppa
  • 12:17 | Vaccino, l'Italia contro i tagli delle dosi di Pfizer
  • 12:00 | Snoboardcross, Moioli scalda i muscoli per l’esordio
  • 11:33 | Hitman 3 disponibile su tutte le piattaforme
  • 11:30 | L’operazione a Luis Alberto per l’appendicite
  • 11:15 | Economia, i prossimi passaggi del Next Generation Eu
  • 11:13 | L’Inter su Torreira come vice-Brozovic
  • 11:02 | Il calo dei contagi nell’ultima settimana
  • 10:51 | Michele Bravi, di cosa parla il nuovo singolo "Mantieni il bacio"
  • 10:45 | Roma, figuraccia in Coppa Italia: Fonseca a rischio
  • 10:37 | Trump ha graziato 143 persone
VIDEO Speranza: a Natale niente spostamenti, da gennaio primi vaccini
covid-19

Speranza: a Natale niente spostamenti, da gennaio primi vaccini

Il ministro della Salute al Senato ha presentato le nuove misure contro i contagi

Milano, 2 dicembre.

(askanews) - Un Natale a casa propria, senza spostamenti internazionali e neppure tra i comuni, senza piste da sci ma anzi con impianti sciistici chiusi, e con l’obiettivo, grazie ai sacrifici di adesso, di far ripartire una vita normale, a cominciare dal riportare in presenza le scuole superiori.

 

 

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha fatto così il punto al Senato sulle ulteriori misure per fronteggiare l’emergenza Covid. ‘Si tratta da tutti i punti di vista di uno sforzo senza precedenti, che richiederà un grandissimo impegno collettivo. Avremo bisogno di coinvolgere puntualmente tutti i nostri concittadini, per assicurare trasparenza, serietà e massima sicurezza a tutti’. Insomma, no alle pressioni giunte soprattutto dalle regioni del Nord per una parziale riapertura.

 

 

Intanto bisogna disincentivare i viaggi tra regioni il 25 dicembre, il giorno di Santo Stefano e il primo gennaio e limitare anche gli spostamenti tra comuni. Serve serietà per evitare nuove chiusure a gennaio. Per le feste le limitazioni dovranno essere rafforzate, inquadrate in un coordinamento europeo. Perché bisogna limitare il più possibile i contatti tra persone, secondo Speranza. Niente illusioni: se abbassiamo la guardia la terza ondata è dietro l’angolo, ha detto il ministro in aula, specificando che comunque l’obiettivo è il vaccino la cui distribuzione sarà centralizzata e gratuita a tutti gli italiani.

 

 

Il ministro ha poi aggiunto: ‘Dentro la tempesta che ancora stiamo vivendo finalmente vediamo un approdo, abbiamo una rotta chiara verso il porto sicuro, perché appare probabile che a partire da gennaio avremo i primi vaccini e poi progressivamente saremo in grado di vaccinare un numero sempre più alto di italiani’.

                

I più visti

Leggi tutto su Video