TimGate
header.weather.state

Oggi 04 luglio 2022 - Aggiornato alle 08:00

 /    /    /  Ue, Berni: su indicazioni geografiche decidano Paesi interessati

TOP VIDEO24 maggio 2022

Ue, Berni: su indicazioni geografiche decidano Paesi interessati

Milano, 24 mag. (askanews) - 'Noi non siamo marchi commerciali siamo dei marchi di prodotti certificati e sotto un marchio così c'è una attività di verifica, controllo e rispetto di regole rigoroso non possiamo essere giudicati da chi fa molto bene ma un altra cosa: la verifica dei marchi commerciali. Noi vogliamo rimanere dove siamo adesso con la DG Agri e se proprio saremo costretti a spostarci non mescolati con chi ha delle cose diverse, magari importantissime, rispetto a quelle che sottendono un prodotto certificato. 'Questo tipo di novità queste prime cose che abbiamo letto così come sono non vanno bene, i prodotti certificati interessano moltissimo Italia, Francia, Spagna, Grecia, Portogallo e marginalmente Paesi tipo Austria, Germania, ma i Paesi del Nord Europa non sono interessati come noi. Allora lasciate a noi fare le regole a tutela dei consumatori, non mescolateci con marchi commerciali che hanno regole diverse'. Il direttore generale del Consorzio di Tutela del Grana Padano Dop, Stefano Berni, è critico con l'Europa sulle indicazioni geografiche. In occasione dell'Assemblea generale del consorzio alla fiera di Montichiari Berni ha messo in guardia dal rischio che la tutela delle indicazioni non sia più sotto la direzione generale Agricoltura della Commissione europea. 'Le gare di automobilismo si fanno in pista, le gare dei motoscafi sull'acqua, di enduro sui campi - ha concluso - Ognuno deve correre nel proprio territorio e nel proprio ambiente con la macchina che ha'.