Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 28 luglio 2021 - Aggiornato alle 03:00
Live
  • 00:52 | Perché è importante il pre-vertice sui sistemi alimentari di Roma
  • 17:16 | Il nuovo progetto della Galleria Nazionale dell’Umbria di Perugia
  • 17:15 | Covid, i dati del 27 luglio: aumentano contagi e ricoveri
  • 17:04 | L’esplosione a Leverkusen, in Germania
  • 16:32 | La medaglia di bronzo della spada femminile a squadre
  • 14:35 | Camila Giorgi non si ferma più: è ai quarti di finale!
  • 14:14 | Covid, così aumenta il rischio per i non vaccinati
  • 13:55 | In che senso le due Coree hanno ripreso a parlarsi
  • 13:41 | Scuola, l'obbligo vaccinale è sempre più verosimile
  • 13:04 | Ancora un successo per le azzurre del volley
  • 11:49 | Lazio, c’è l’autocandidatura di Shaqiri
  • 11:30 | La concorrenza nei servizi pubblici: ancora una riforma del governo Draghi
  • 11:13 | Caos Tunisia, il presidente Saied: 'Questo non è colpo di Stato'
  • 10:15 | Pallanuoto, grande rimonta del Settebello con la Grecia
  • 10:09 | Pellegrini nella storia: quinta finale olimpica come Phelps
  • 10:03 | Naomi Osaka perde a sorpresa, eliminata dalle Olimpiadi
  • 01:00 | I vaccini obbligatori per i docenti e le altre notizie sulle prime pagine
  • 22:10 | Aperta la Bourse de Commerce - Collection François Pinault a Parigi
  • 20:02 | Tunisia, il Parlamento: le decisioni del presidente sono 'nulle'
  • 18:43 | Scherma: chi è Daniele Garozzo, medaglia d’argento nel fioretto
VIDEO Valorizzare il patrimonio culturale privato puntando sui giovani
TOP VIDEO

Valorizzare il patrimonio culturale privato puntando sui giovani

Roma, 30 mar.
(askanews) - Valorizzare il patrimonio culturale privato del nostro Paese - fatto di case, ville, castelli, giardini, palazzi -coinvolgendo gli studenti, chiamandoli a sperimentare nuovi modi per raccontarlo. Nasce con questo spirito l'accordo di collaborazione tra l'Associazione Dimore Storiche Italiane (ADSI) e le Conferenze dei Presidenti e dei Direttori delle Accademie di Belle Arti come spiega Giuseppe Soriero, Presidente della Conferenza dei Presidenti delle Accademie Statali: 'Ancor più in questa fase di contrasto al Covid vogliamo alimentare tra i giovani e nell'opinione pubblica italiana ed europea un'immagine positiva dell'Italia, quindi la proiezione dell'accordo tra le Accademie e le dimore storiche per far conoscere quanto di più bello ci sia in Italia, quanto di più importante possa attrarre attenzione e presenze del turismo, dell'imprenditoria, degli investimenti in Italia valorizzando il bello e i valori storici. È un nuovo grand tour e questa volta a condurre il grand tour sono i giovani delle Accademie, sono loro le nostre guide, sono loro il nostro futuro'. Secondo il primo Osservatorio sul patrimonio culturale privato realizzato dalla Fondazione Bruno Visentini, le dimore storiche sono circa 17mila e attraggono - dati del 2019 - 45 milioni di visitatori. Non si parla quindi solo di cultura ma anche di un'importante leva economica come sottolinea il presidente dell'Associazione Dimore Storiche Italiane Giacomo Di Thiene: 'La nostra associazione ritiene oggi più che mai fondamentale lavorare con le nuove generazioni, a partire dalle scuole materne fino alle università, perché il patrimonio culturale non è delocalizzabile quindi crea occupazione oggi per artigiani, restauratori ma anche per tutta la filiera del turismo e può creare occupazione anche per le future generazioni. Quindi noi vogliamo cogliere l'occasione di questa collaborazione per portare i giovani nelle dimore, mostrare loro cosa significa conservare, mantenere e valorizzare queste dimore senza aiuti pubblici, perché i privati hanno pochissimi finanziamenti. Quindi farsi venire delle idee nuove. I giovani di oggi devono diventare gli ambasciatori del nostro patrimonio domani'. Gli allievi delle Accademie di Belle Arti statali si dedicheranno alla valorizzazione delle dimore presenti nel loro territorio come spiega Antonio Bisaccia, presidente della Conferenza dei Direttori delle Accademie statali: 'Il genius loci scolpisce l'identità dei luoghi e quindi anche delle cosiddette dimore. I nostri allievi possono in qualche modo disegnare questa identità del luogo e soprattutto restituirla in una nuova prospettiva attraverso il loro punto di vista, che è già un punto di vista nuovo, di giovani che si affacciano al mondo dell'arte e anche attraverso la caratura espressiva delle diverse tecniche artistiche. La restituzione che gli studenti possono dare di questi luoghi - che sia rappresentazione visiva, cinematografica, fotografica, o attraverso le nuove tecnologie - è una restituzione che diventerà essa stessa patrimonio culturale'.
I più visti

Leggi tutto su Video